Come capire quando le gomme sono lisce

Capire quando una gomma è liscia è molto semplice in quanto basta uno sguardo e un piccolo test per la cui esecuzione è necessaria una moneta da un euro. Inserire questa moneta tra gli intagli del battistrada serve per osservare se la circonferenza dorata della moneta viene coperta dal battistrada stesso.

Qualora non fosse coperta significa che la gomma si approssima al livello minimo. Il limite minimo, comunque visibile anche grazie a delle tacche indicatrici presenti su quasi tutti i tipi di pneumatico, indica la soglia di 1,6 mm. Sotto questo livello la gomma è considerata liscia e perde moltissimo in termini prestazionali, divenendo anche pericolosa, soprattutto in caso di pioggia. Per le gomme invernali il limite è leggermente superiore e diviene tecnicamente 3,6-4 mm.

Ciò è però un limiete tecnico, nel senso che la legge non distingue tra pneumatico estivo o invernale, ma le caratteristiche di una mescola invernale perde performance in maniera netta se il suo battistrada scende al di sotto della soglia indicata.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quanto costa assicurazione auto iscritta ASI

Come funziona app Autovelox

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media