Come fare dopo aver sbagliato carburante al rifornimento

Se avete un’auto diesel e al distributore trovate la pompa con scritto gasolio e non diesel non dovete preoccuparvi, perché il motore diesel funziona a gasolio, anche se il combustibile chiamato diesel e usato nelle auto diesel è una miscela più elaborata, ma comunque il gasolio è compatibile con il motore diesel.

Se invece avevate un’auto benzina e l’avete cambiata con una diesel e ai primi rifornimenti al self service, sovrappensiero, mettete benzina, o se vi scappa di dire benzina al benzinaio, oppure voi dite diesel e lui sovrappensiero mette benzina, il problema per il motore è abbastanza grave.

Come fare dopo aver sbagliato carburante al rifornimento

Nel caso di GPL e metano è molto più difficile sbagliarsi, ma nel caso di diesel e benzina potrebbe capitare.

Il problema è che il danno al motore, con un carburante sbagliato, è inevitabile. Se siete, nella sfortuna, fortunati e l’errore è stato commesso dal benzinaio o il carburante da lui fornito era scadente, potete fare causa al distributore e l’assicurazione copre in parte le spese. Se in un’auto diesel è stata messa benzina, ma poca, essa si può diluire facendo un pieno di gasolio subito e un altro arrivati a metà. Se invece è stato fatto il pieno o quasi di benzina in un’auto diesel, bisogna svuotare il serbatoio aspirando via il carburante e pulire il motore. Questo ovviamente partendo dal presupposto di accorgervi subito dell’errore. Può capitare che l’auto non vada in moto, oppure che faccia un po’ di strada, ma poi si fermi. Se non si rimedia in tempo il danno al motore potrebbe essere irreversibile.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come reimmatricolare auto dopo deterioramento targa

Classifica motorshow più attesi del 2016

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media