Notizie.it logo

Come pagare su App Uber

Come pagare su App Uber

Made in USA. Si tratta di una nuova App: Uber.
La Uber è un’azione che ha la propria sede a San Francisco. Uber ha sviluppato un’applicazione che mette in contatto passeggeri e autisti. Un po’ come il già noto “BlaBlaCar” ma con qualcosa in più. Si tratta di un servizio che permette la prenotazione a pagamento. La società è stata fortemente criticata dall’associazione dei tassisti perché, di fatto, si tratta di un servizio che fa concorrenza al taxi vero e proprio anche se ne “imita” le funzioni.
Le auto vengono prenotate dai passeggeri tramite un sms oppure tramite il medium dell’applicazione – scaricabile sullo smartphone – ed è anche possibile “seguire” l’auto e capire quanto tempo bisognerà aspettare prima di essere “caricati”.
Una volta in auto, vi chiederete, come si paga e quali sono le tariffe?
Il costo viene calcolato in base alla corsa, proprio come in un taxi. A differenza del taxi, non dovrete pagare nulla al momento.

Il pagamento viene effettuato tramite carta di credito (PayPal o Uber Credits) direttamente su Uber.com.
Altra differenza. Non più il semplice mezzo di trasporto, ma una fantastica auto di lusso, per questo il prezzo è leggermente più alto. Ci sono però diversi servizi di cui poter usufruire:

  • UberX :corsa su auto quotidiane.
  • UberTAXI : Il classico taxi in versione Uber.
  • UberBLACK : corsa su una berlina.
  • UberSUV : a bordo di un SUV.
  • UberLUX: con un’auto decisamente più elegante e costosa.

In Italia sta riscuotendo abbastanza successo… ma anche molte molte critiche da parte dei tassisti che si vedono rubare il lavoro.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche