Cosa serve per pulire i fari della macchina

La sicurezza in auto è molto importante e la visibilità sulla strada è un fattore critico.

Quando le lenti in plastica dei fari si appannano o si ossidano, la luce dei fari si disperde, riducendo la visibilità. Ecco quindi come pulire i fari della vostra auto.

Oggetti utili:

  • Detersivo per piatti
  • Panno umido per auto
  • Alcuni panni in microfibra
  • Nastro adesivo cartaceo
  • Spatola di gomma
  • Rasoio
  • Spugna rigida oppure una spugna spessa casalinga
  • 5 strisce da 20 cm di carta abrasiva di grana 500 (o due fogli)
  • 5 strisce da 20 cm di carta abrasiva di grana 1000 e 2000 (o due fogli ciascuna)
  • Caraffa
  • Bottiglia di spray
  • Lucidatore per lenti dei fari o plastica
  • Alcool isopropilico
  • Sigillante per fari

Operare su un faro alla volta.

Iniziare lavando completamente la lente e l’area circostante con detersivo per piatti, consigliato per non aggredire la vernice della macchina. Risciacquare e asciugare.

Applicare il nastro adesivo cartaceo sulla carrozzeria intorno al faro e assicurarsi che questo copra la guarnizione (se presente). Applicare nuovamente altro nastro adesivo cartaceo per maggiore sicurezza. Con una spatola di gomma, premere per far aderire meglio il nastro e per coprire le cavità intorno al faro.

Utilizzare un rasoio per eliminare il
nastro in eccesso dove la guarnizione tocca la lente.

Avvolgere una spugna rigida o una spugna da casa con una striscia di carta abrasiva di grana 500. La spugna aiuta a distribuire la pressione sulla carta abrasiva per evitare scalanature sulla lente.

Premere sulla spugna avvolta da carta abrasiva verso la lente del faro e carteggiare la lente con un movimento in avanti e indietro.

Cambiare la direzione di carteggiatura ogni 10 secondi circa. Questo metodo alternato evita i mulinelli sulla plastica che vengono esposti alla fine di tutta la procedura.

Continuare a carteggiare fino a quando la superficie sia uniformemente appannata e opaca. Continuare fino a quando sia liscia al tocco come legno di pino levigato.

Pulire il faro con un panno in microfibra. Assicurarsi che gli spigoli e gli angoli siano correttamente carteggiati. Una volta finito il lavoro, risciacquare il faro con acqua pulita.

Riempire una caraffa con acqua. Aggiungere detersivo per piatti e far inzuppare alcuni pezzi di carta abrasiva di grana 1000 e 2000.

Riempire una bottiglia spray di acqua saponata dalla caraffa e velare completamente il faro. Avvolgere la spugna con carta abrasiva di grana 1000 e carteggiare il faro come fatto in precedenza con quella di grana 500. Tenere la bottiglia spray nell’altra mano e spruzzare ogni volta che si cambia direzione di carteggiatura. Mantenere il faro bagnato e scivoloso.

Carteggiare fino a quando la carta slitta sulla lente del faro e non si avverte più alcuna parte ruvida. Risciacquare e asciugare la lente, preferibilmente con aria compressa. Guardare la lente da più angoli se necessario. Se dovessero esserci irregolarità, bagnare nuovamente la lente e continuare a carteggiare con un nuovo pezzo di carta abrasiva bagnata.

Lavare, risciacquare e ripetere con carta abrasiva di grana 2000. Risciacquare e asciugare la lente del tutto una volta finito. La lente dovrebbe essere quasi uniformemente pulita (con qualche leggero appannamento).

Piegare un panno in microfibra in quattro. Se si sta usando un lucido liquido per fari, spalmare una linea spessa e lucidare lungo la parte superiore del faro. Se invece si sta usando un formato pastoso di lucido per plastica, spalmarne circa 30 ml su tutta la lente.

Lavorare il lucido su tutta la lente finché sia coperta in modo uniforme, poi aggiungere un po’ di lucido sul panno. Lucidare la lente con pressione media, applicando lo stesso metodo usato per la carteggiatura. Lucidare la lente con passate complete, lucidando in una direzione, poi capovolgere il panno sul lato pulito per un’altra passata. Più a lungo si lucida, migliore sarà il risultato. Continuare fino a quando la superficie non sia completamente liscia e uniforme. NB: questo è un processo particolarmente lungo.

Lavare il faro con acqua detergente, risciacquare a fondo, e lasciare che si asciughi completamente. Pulire la lente con alcool isopropilico e un panno privo di pelucchi. Spruzzare con sigillante per lenti e pulire con un panno privo di pelucchi secondo le istruzione della confezione.

Ripetere l’intera operazione con il secondo faro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come controllare freni tamburo automobile

Qual è la storia della Giulietta Alfa Romeo 2015

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media