Notizie.it logo

Come riconoscere guasti frizione auto

Come riconoscere guasti frizione auto

Come riconoscere guasti sulla frizione dell’auto non è semplice. Spesso infatti si trascurano i primi segnali rischiando di rovinare tutto il motore.

Come riconoscere guasti della frizione dell’auto? Spesso non è semplice. La frizione è una componente fondamentale del motore. Bastano minimi problemi per rischiare di rovinare l’intero apparato. In alcuni casi i problemi possono essere risolti in maniera autonoma, altre volte invece è necessario l’intervento di un meccanico professionista.

In genere, il problema più comune è il maltrattamento della frizione. Infatti il suo errato utilizzo causa o durezza o troppa morbidezza nel pedale. Questo comporta la rottura del cavo e quindi è necessario contattare un meccanico. Spesso non ci si accorge nemmeno della mancanza d’olio nel cambio: questo sfrega e si irrigidisce e la frizione viene sfruttata in maniera non opportuna.

Utilizzare poco l’auto è tra le prime cause di danneggiamento della frizione. Il disco infatti si incolla al volano e non rende possibile l’inserimento di alcuna marcia. L’uso della frizione sembrerà normale sino a che poi non si bloccherà del tutto.

Le soluzioni spesso sono semplici, magari basta solo lasciare il motore in folle e accelerare in modo da scaldare il motore.

O anche sollevare l’asse delle ruote in modo da accelerare senza far camminare l’auto. In altri casi invece è necessario rivolgersi a dei professionisti per evitare che il problema peggiori, rovinando altre parti del motore.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche
  • Willys AW 380 Berlineta ViottiWillys AW 380 Berlineta ViottiA volte il mondo automobilistico crea qualcosa di così bizzarro , che non si può fare a meno di rimaner sbigottiti: parliamo ...