Cosa fare se si perde la patente

Capita di non trovare più la patente, per propria distrazione oppure perchè è stato sottratto il borsello o il portafogli in cui essa era conservata. Non appena ci si accorge di non avere più la patente, indipendentemente dal motivo, è necessario fare denuncia entro 48 ore presso l’ufficio di Polizia, Carabinieri o eventualmente anche Vigili (Polizia Municipale).

Compilata la denuncia, viene consegnato un documento provvisorio per poter circolare liberamente che ha validità di 90 giorni e solo per la circolazione nel territorio italiano. All’atto pratico, mediamente entro tre mesi si dovrebbe poi ricevere a casa per posta la nuova patente, che altro non è che un duplicato di quella originale, al costo di 9 euro più qualche euro ancora di spedizione.

Un numero verde 800.232323 disponibile nei giorni lavorativi, è a disposizione per chiedere informazioni sull’iter dei lavori di duplicazione e di spedizione, ma è bene attendere almeno 45 giorni prima di contattarlo, in quanto proprio questo termine è il minimo indicato per la ricezione del nuovo documento.

Il numero infatti è spesso occupato e si rischia di stare in attesa telefonica diversi minuti prima di poter sentire una voce umana.

Il problema principale è che i tempi sono lunghi perchè i duplicati delle nuove patenti vengono prodotti tutti a Roma,dalla Motorizzazione Civile.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quanto dura un motore Volkswagen 2015

Touring Berlinetta Lusso al Salone di Ginevra 2015

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media