Cromatura: come farla e prezzo

Nonostante lo scorrere del tempo la cromatura mantiene il suo fascino e la sua lucentezza, non è eterna ma se fatta professionalmente dura nel tempo.

Specialmente chi possiede una moto, magari datata di qualche anno, sa bene di cosa si sta parlando, la cromatura ha affascinato con la sua lucentezza milioni di persone ed oggi, con l’avvento di numerose soluzioni alternative, continua a tenere testa, forse complice anche quella ricerca del vintage abbastanza in voga.

Qualsiasi sia il motivo principale, la cromatura ad un certo punto della sua vita necessita di essere rifatta, perché anche se fatta professionalmente subisce l’usura del tempo che la fa sfogliare via dalla superficie su cui è applicata. Ed allora qual è la soluzione: rivolgersi ad un professionista o rifugiarsi nel faidate? Domanda complessa che coinvolge molti fattori nella risposta.

Rivolgersi ad un professionista è sempre una garanzia di risultati ottimali, ma il mestiere del cromatore è abbastanza raro oggi, è abbastanza difficile andare a scovare chi conserva ed esercita questa vecchia e particolare arte.

Trovare un artigiano sarà sinonimo di un lavoro fatto alla vecchia maniera ed a regola d’arte ma il tutto sarà rapportato ai costi: la vecchia sapienza si paga e talvolta anche cara! Far cromare un faro di una moto ad esempio costa anche più di 100,00 euro.

Possiamo operare in faidate; esistono delle bombolette spray in commercio che permettono di stendere facilmente la cromatura sui nostri oggetti, ma il lavoro risulterà molto temporaneo, la pellicola di copertura è sottile e tenderà ad esaurire il suo ciclo vitale molto presto.

Advertisements

In compenso le bombolette non hanno un costo esagerato, si aggirano sulle 15,00 euro.

Una soluzione alternativa molto usata oggi è data dalla sostituzione dei pezzi da cromare con pezzi realizzati in acciaio inox lucidato a specchio. Soluzione di sicuro non applicabile ad ogni oggetto cromato, ma molto valida. L’oggetto non subirà sfogliatura e rimarrà lucido a lungo semplicemente curandolo con del comune polish.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copricerchi auto: come si montano

Cambio dsg: cos’è e come funziona

Leggi anche
Leggi anche
  • Monopattini elettriciMonopattini elettrici: i 10 migliori omologati

    Monopattini elettrici, ecco i 10 migliori dotati di omologazione per poter circolare sul territorio italiano senza incorrere in multe.

  • Hoverboard i 10 più convenientiHoverboard: i 10 più convenienti

    Hoverboard: i 10 più convenienti sul mercato per muoversi in elettrico con le due ruote perfette per la città, e in alcuni casi, anche per il fuoristrada.

  • Segway i migliori 10Segway: i 10 migliori

    Segway: i 10 migliori per la città, il fuoristrada e per le lunghe percorrenze non solo casa – lavoro. Un mezzo elettrico formidabile come autonomia.

  • Monoruota elettricoMonoruota elettrico: le 10 offerte migliori

    Monoruota elettrico: 10 offerte migliori dal settore Tech in attesa del bonus 500 euro per tutti i velocipedi, anche a motore, per la città.

Contents.media