Daniel Pedrosa: i titoli vinti fino ad oggi

Dal 2006 in moto GP. Daniel Pedrosa è uno dei piloti di maggior spicco di questa categoria. La sua carriera è stata contrassegnata da tanti infortuni

Daniel Pedrosa è un pilota motociclistico spagnolo nato a Sabadell il 29 Settembre del 1985, ha vinto nel motomondiale tre titoli: uno nella classe 125 e due nella classe 250 ( 2004 e 2005)

Ha iniziato dalle minimoto, nel 1998 arrivò costantemente tra i primi posti all’interno di queste categoria.

Nel 1999 divenne vice-campione nel torneo nazionale spagnolo del motociclismo . E nel 2000 conquistò il campionato monomarca, riservato ai soli piloti Honda. L’anno successivo esordì nel motomondiale nella classe 125, proprio per volontà diretta della casa giapponese

Il 2001 è l’anno del suo debutto, ottenne 100 punti. Nel 2004 passa alla classe 250 sempre su Honda e vinse il titolo proprio al suo primo anno.

Nel 2006 avviene il passaggio in Moto GP con la RC211V sempre della Honda, con compagno di squadra Nicky Hayden

Nel 2007 conquista il secondo posto nel mondiale con 242 punti, alle spalle di Casey Stoner e della sua Ducati Desmosedici.

Oltre alle due vittorie ottiene tre secondi posti (Spagna, Italia e Portogallo), tre terzi posti (Qatar, Catalogna e Malesia) e cinque pole position (Spagna, Giappone, Australia, Malesia e Comunità Valenciana).

Nella stagione 2018, Pedrosa cade in staccata, sotto la pioggia, durante il GP di Germania al Sachsenring, dopo una prima parte di stagione dove colleziona cinque podi.

Nel 2009 vince sia a Laguna Seca che a Valencia, in entrambe le circostanze davanti a Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

Quest’anno il suo compagno di squadra è stato Andrea Dovizioso. Gli altri podi sono stati: tre secondi posti (Spagna, Repubblica Ceca e Malesia), sei terzi posti (Giappone, Francia, Germania, San Marino, Portogallo e Australia); ha ottenuto inoltre due pole position (Francia e Indianapolis). A fine stagione è 3º con 234 punti.

Nel 2010 abbiamo una vittoria in Italia, ma anche risultati non esaltanti, come il settimo posto in Quatar, quinto in Francia e ottavo in Gran Bretagna

Dal 2010 fino al 2017 la carriera di Pedrosa sarà condizionata da numerosissimi infortuni che ne comprometteranno le prestazioni.

Nel 2017 è nuovamente pilota titolare del team ufficiale Repsol Honda

Scritto da Gaetano Lagattolla
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ruotino di scorta: come cambiarlo

Porsche Cayenne: storia del marchio

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media