Franchigia noleggio auto: come funziona

Cos’è la franchigia? Abitualmente un noleggio auto prevede un’assicurazione casco con franchigia. Seguitemi per capire come funziona!

La franchigia è l’importo massimo che il conducente dovrà pagare in caso di danni al veicolo noleggiato.

La copertura di base offerta dall’agenzia di noleggio del veicolo limita la responsabilità del conducente in caso di danno o per esempio di un furto fino a una certa cifra, chiamata appunto franchigia.

Nel momento del noleggio, si sottoscrive il contratto, verrà bloccato sulla carta di credito del conducente un importo pari alla quota stabilita come franchigia.

Qualora il mezzo fosse consegnato con dei danni, l’importo delle riparazioni è scalato da suddetta franchigia. Facciamo un esempio: se la franchigia è di 300€ e accade un danno durante il noleggio per un valore di 500€, il guidatore è responsabile per il rimborso di 300€, mentre le restanti 200 sono coperte dalla copertura base dell’auto.

Se a termine del periodo di noleggio l’auto è riconsegnata intonsa, si procederà al rimborso dell’importo pagato in anticipo. L’ammontare è naturalmente variabile in base alla compagnia con la quale si noleggia e al tipo di vettura scelta. L’importo è sempre tassativamente riportato nelle condizioni di noleggio, è buona norma verificare prima si sottoscrivere il contratto.

Questo importo funziona come una cauzione in pratica e sarà congelato sulla vostra carta di credito al ritiro del mezzo per essere sbloccato alla riconsegna delle chiavi.

In alcuni casi però si può acquistare una polizza aggiuntiva che con pochi euro al giorno in caso d’incidente o furto del mezzo noleggiato rimborsa nella totalità senza considerare la franchigia anticipata.

Esistono anche scelte senza la franchigia quindi con franchigia a carico del guidatore pari a zero, se il danno fosse provocato a parti escluse dal pacchetto, sarà comunque sempre responsabile dell’importo del danno il conducente. Questo genere di assicurazione è acquistabile durante la fase di prenotazione o anche al momento del ritiro della vettura.

Scritto da danielabulgheroni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Demolizione auto: quanto costa

Gomme 4 stagioni: quali scegliere

Leggi anche
  • porsche cayenne sPorsche Cayenne S: sportività e classe a bassi consumi

    La Porsche Cayenne S è l’auto adatta per affrontare ogni tipo d’avventura con sportività e classe.

  • Test Drive Ford Focus STTest Drive Ford Focus ST: design e caratteristiche tecniche dell’auto

    La prova su strada della Ford Focus ST: caratteristiche, interni e prezzi dell’auto.

  • Cayenne Turbo S E-Hybrid Coupé: tutto sulla sportiva elettricaCayenne Turbo S E-Hybrid Coupé: tutto sulla sportiva elettrica

    La Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid Coupé combina prestazioni da sportiva con l’efficienza elettrica.

  • Cayenne Turbo S E-HybridPorsche Cayenne Turbo S E-Hybrid: le caratteristiche della sportiva ibrida più potente

    La Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid offre la motorizzazione più forte della gamma grazie alla tecnologia ibrida

  • Loading...
  • porsche-911-turbo-s-2020-bigPorsche 911 Turbo S 2020: performance e prezzo dell’auto più potente

    Porsche 911 Turbo S, la versione 2020 è la rappresentazione più estrema del famosissimo binomio 911 e motore turbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.