Regolazione della velocità in caso di pioggia: quali regole seguire

Quali regole bisogna seguire guidando un veicolo, in caso di pioggia e in termini di velocità? Scopriamolo insieme !

L’articolo 142 del codice della strada, detta le normative in materia di limiti di velocità per chi si accinge a guidare. In particolare sappiamo che in Italia, sono in vigore dei limiti massimi, variabili in relazione alla tipologia di strada che possiamo affrontare.

La norma, indica dei dati di limiti massimi che valgono all’interno dell’intero territorio nazionale, ma che tuttavia possono essere modificate localmente da altre limitazioni di velocità poste sulle strade che percorriamo. A modificarlo potrebbero però essere anche le condizioni climatiche: quali sono i limiti di velocità in caso di pioggia?

Limiti di velocità in caso di pioggia

Di norma sappiamo che i limiti massimi, che valgono in tutto il territorio nazionale sono i seguenti:

  • 50 km/h nei centri abitati (a volte 70 km/h, quando indicato, su strade urbane con particolari caratteristiche);
  • 90 km/h su strade extraurbane secondarie ed extraurbane locali;
  • 110 km/h su strade extraurbane principali;
  • 130 km/h su autostrade (estensibile a 150 km/h se indicato da appositi segnali, in autostrade con particolari caratteristiche).

In caso di precipitazioni atmosferiche, la situazione cambia, in caso ad esempio di pioggia, neve o grandine, i limiti massimi di velocità si vanno a ridurre, diventando:

  • 110 km/h sulle autostrade;
  • 90 km/h su strade extraurbane principali.

La variazione dunque consiste in una diminuzione di ben 20 km/h in meno, rispetto ai limiti previsti di norma. La variazione è dovuta al fatto, che in caso di precipitazioni atmosferiche, la strada è soggetta a diventare maggiormente pericolosa, in alcuni quiz troviamo la definizione di sdrucciolevole ossia scivolosa.

Occorre dunque prestare una maggiore prudenza quando ci si trova in una di queste situazioni, al fine di tutelare se stessi e gli altri utenti della strada.

Sappiamo inoltre, che in caso di nebbia fitta con visibilità inferiore a 100 m, possono essere imposti limiti massimi di velocità temporanei, non superiori a 50 km/h.

Potrebbe interessarvi anche la lettura di questi articoli:

Scritto da Denise Ragusa
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Numero di telaio dell’automobile: dove trovarlo?

Ford Bronco 2021, il SUV 4 x4 che non teme l’avventura

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media