Mazda CX-3 finirà la sua carriera nel 2021

Le scorte si esauriranno nei primi mesi del 2022.

Il capo delle relazioni pubbliche di Mazda ha annunciato che la CX-3 finirà la sua carriera nel 2021. Le ultime unità destinate all’Europa saranno prodotte a dicembre nello stabilimento di Hiroshima, e poi le scorte si esauriranno nei primi mesi del 2022.

Quindi, se avete adocchiato il piccolo crossover giapponese, è meglio che vi sbrighiate e vi assicuriate la configurazione che vi piace!

Questa informazione arriva in un momento in cui Mazda ha recentemente annunciato una grande offensiva SUV, con non meno di cinque modelli che si uniscono ai ranghi del marchio, due dei quali sono stati confermati per il mercato europeo. Così com’è, la CX-3, nonostante il restyling dello scorso anno, non sarà sostituita da un altro modello simile.

Ora è la CX-30 che assumerà il ruolo di crossover compatto per il marchio in Europa. Con una lunghezza di 4,40 m, è 12 cm più lunga della CX-3 ma è alla pari con l’MX-30, il primo modello elettrico di Mazda.

mazda cx-3 fine carriera

Mazda CX-3 finirà la sua carriera nel 2021

L’addio alla CX-3 segnala la fine dei SUV veramente compatti presso il produttore giapponese, almeno per il momento. Quello che possiamo anche vedere è che Mazda sembra voler chiamare i suoi SUV con numeri a due cifre. I futuri modelli si chiameranno CX-60 e CX-80 (senza dimenticare la CX-50, CX-70 e CX-90 in altri mercati).

La CX-30 e MX-30 sono relativamente recenti, mentre la CX-3 sta scomparendo dal catalogo…

Non è certo che la CX-5, la cui carriera dovrebbe finire nel 2023, sarà sostituita se duplica la CX-60. Forse, potrebbe semplicemente cambiare il suo nome per adattarsi meglio alla nuova nomenclatura.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lexus NX: tutto sulla nuova generazione del lussuoso suv giapponese

Combustibili alternativi: a cosa fare attenzione in inverno?

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media