Mini: una nuova Cooper e Countryman nel 2023, un piccolo crossover più tardi

Un futuro tutto da confermare.

Conoscevamo già le grandi linee della strategia di elettrificazione di Mini per i prossimi anni. Il marchio britannico sta ora ripetendo il suo impegno a vendere solo veicoli 100% elettrici dal 2030. Infatti, i modelli elettrificati (ibridi plug-in e auto elettriche) rappresentano solo il 15% delle vendite globali oggi.

Tutto ciò accelererà rapidamente, a partire dal 2023.

Il marchio britannico ha appena detto qualcosa in più sui suoi prodotti futuri. Ecco cosa dovreste sapere.

La gamma completamente rinnovata e nuova

Nuova Mini Hatch

L’attuale Mini non sarà in giro ancora per molto. L’ultimo restyling alla fine del 2020 era un modo per farci aspettare l’uscita della prossima generazione… che ora è fissata per il 2023. Come la precedente, sarà offerta sia con motori a combustione che elettrici.

Secondo le voci, dovrebbe essere più corta dell’attuale generazione, più vicina alla filosofia originale del marchio.

Il motivo per cui ci è voluto così tanto tempo per uscire è che, con la Brexit, il produttore britannico si chiedeva dove sarebbe stata prodotta. Ebbene, nessun cambiamento: sarà ancora assemblata a Oxford. Ad eccezione della versione elettrica, che sarà prodotta, come tutti i piccoli modelli elettrici, in Cina.

futuro mini

Nuova Mini Countryman

La prossima Mini Countryman è stata avvistata per la prima volta qualche giorno fa. Come la nuova Mini Hatch, dovrebbe essere disponibile nel 2023. Come la Mini 3 porte, i motori a combustione saranno ancora offerti. Tuttavia, non è certo che la versione ibrida plug-in sarà rinnovata, poiché una nuova variante a zero emissioni sarà aggiunta alla gamma.

Come il modello attuale, non sarà prodotta nel Regno Unito (è l’unico modello Mini a non esserlo).

Ma a differenza del modello attuale, non sarà assemblata nei Paesi Bassi o in India, ma in Germania, a Lipsia.

Un nuovo crossover… per sostituire la Clubman o la Paceman?

Mini ha anche confermato che un crossover arriverà presto, e potrebbe essere la versione di produzione del concept Urbanaut svelato l’anno scorso. Questo veicolo 100% elettrico sarà adattato ai clienti “che cercano più spazio e comfort e una maggiore modularità”. Vi stavamo dicendo un po’ di tempo fa che c’erano voci di un SUV coupé elettrico introdotto nei prossimi anni, che potrebbe far rivivere il nome ‘Paceman’.

Ma che dire della Clubman? Mini non ha menzionato il futuro di quest’ultimo modello, oggi una berlina compatta con l’aspetto di una tenuta, ieri una tenuta da caccia a 3 porte. Insomma, lo scopriremo presto.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Opel Corsa: nuovi dettagli sul restyling

Volkswagen ID Buzz: primi dettagli sugli interni

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media