Notizie.it logo

Nissan Qashqai 2020: motori, prezzo e uscita del suv giapponese

Nissan Qashqai 2020

Nissan Qashqai 2020 sta arrivando sul mercato con novità riguardanti il motore e altre migliorie. Il suv francese si rinnova.

Nissan Qashqai 2020 è pronta per arrivare nei nostri garage. Il noto Suv giapponese ha deciso di puntare sull’innovazione ma anche sul migliorare le tante note positive che ha già mostrato. Questo modello, infatti, è in commercio dal 2014 ed in questi anni si è dimostrato un’alternativa ai suoi concorrenti più costosi più che in grado di reggere il confronto.

Per il sesto anno, l’asticella che la casa giapponese si è prefissa sale. La sua terza generazione è pronta a cogliere la sfida per fare ancora meglio. Non ci resta che valutare le dimensioni, i motori che ci saranno a disposizione e scoprire quando potremo approfittarne per guidare quest’auto.

Nissan Qashqai 2020: dimensioni

L’edizione del 2020 della nuova Nissan Qashqai ha cercato un look conosciuto.

L’ aspetto è quello rassicurante di sempre, forte, alto e possente. E’ risaputo che la casa giapponese collabora con Renault e sotto alcuni aspetti anche nella carrozzeria, oltre che nel motore, questo modello profuma di Francia.

nissan qashqai 2020 scheda tecnica

Il suv ha infatti un look che rassomiglia alle cugine francesi Megane e soprattutto alla Kadjar per la compattezza delle linee. I francesi tuttavia conservano un aspetto più “rotondo” mentre Qashqai come sempre è pungente. Nella linea che la compone spuntano i fari ottici allungati, simili a occhi orientali che collaborano a creare un’ idea di Qashqai come un modello “affilato”.

Come la Nissan Juke

Se abbiamo parlato dell’aspetto generale somigliante alla francese non sarebbe corretto non menzionare ben altre somiglianze con altre “parenti di casa”. Il musetto infatti assomiglia alla Nissan Juke che uscirà nel 2020. Il posteriore invece, ha un lunotto posteriore particolarmente inclinato.

interni Nissan Qashqai 2020

A garantire questa somiglianza fra le due auto c’è di base la collaborazione fra le due case automobilistiche francese e giapponese, in cui Nissan sfrutterà la piattaforma CMF in comune per progettare i nuovi modelli. Il risultato è un aumento, quasi impercettibile in verità, nelle dimensioni. Il suv giapponese sarà lungo appena meno di 445 cm, fra i 440 ed i 442 cm. Quello attuale p lungo 439 cm, quindi non cambia moltissimo.

I motori di Qashquai

La terza generazione di questo modello offre la scelta fra ibrido e benzina. La benzina dispone di 1.3 da 140 e 160 cv di potenza. Manca il motore a gasolio, una mancanza che potrebbe sancire la rinuncia della Nissan ad includerne uno nella propria linea.

listino prezzi nissan

L’ibrido invece è diretto verso il plug-in. Come base ci potrebbe essere la Mitsubishi Eclipse da 163 cv ma meno potente, da unire ad un elettrico da 100 cv. La potenza totale di aggirerebbe intorno ai 220-230 cv per 70 km di autonomia, gestita da una batteria da 15 kWh.

Il grande assente in casa Nissan è il motore elettrico. La casa giapponese ne ha ribadito l’assenza, ma conta di ampliare l’ibrido con la tecnologia E-Tech, che unisca un propulsore da 1,6 litri di benzina aspirato a ben due motori elettrici. L’autonomia sarebbe di 45-50 km in elettrico. A parte ciò, il futuro è apprezzato e curato, infatti sotto il versante digitale Nissan è all’avanguardia, dotandola propria strumentazione digitale con le ultime novità e un sistema alla guida Pro Pilot, con altri ADAS di serie.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche