Nissan 400z, la nuova sportiva della casa giapponese

La vettura prenderà il posto della 370Z e dovrebbe arrivare sul mercato nel 2021

Nissan 400Z, una nuova sfida per la casa automobilistica giapponese che vuole rilanciare il proprio marchio con una vettura ambiziosa e assolutamente sportiva. L’auto prenderà il posto del modello 370Z e potrebbe essere in commercio a metà del 2021 anche se le prime immagini sono già state svelate in questi giorni dal suo ideatore.

Il prototipo della Nissan verrà reso pubblico nelle prossime settimane.

Nissan 400Z: caratteristiche

Dalle prime informazioni che si apprendono, ancora non è chiaro se il nome della nuova vettura nipponica sarà effettivamente quello annunciato. L’unica cosa certa per la Nissan 400Z è l’intenzione di sorprendere il mercato, rinnovarsi e puntare assolutamente su un modello sportivo e dinamico. Le prime immagini che ipotizzano le linee della vettura, mostrano una forma spigolosa e allungata che fa riferimento alle origini del marchio con chiaro richiamo DNA sportivo nato con la Datsun 240Z.

La rivoluzione sta nei cambiamenti rispetto al 370Z. Dalle luci anteriori arrotondate, in netto contrasto con quelle allungate della versione attuale, e la griglia dalle dimensioni ben più generose. Anche il cofano sembra essersi preso più spazio, con una lunghezza aumentata per fare posto, secondo sempre le indiscrezioni, ad un nuovo motore di cui parleremo più avanti. Tra gli altri dettagli visibili, l’andamento del tetto che rimarrà quello tipico di una coupé, a scendere dolcemente verso il posteriore, dove dovrebbero esserci elementi ripresi da modelli del passato.

Advertisements

Da sottolineare la presenza dei loghi Z e Nissan ridisegnati, con la lettera fortemente ispirata alle coupé firmate Datsun.

Per quanto riguarda il suo look interno, non ci sono ancora molte informazioni. La Nissan 400Z dovrebbe ripercorrere le orme dell’antenata 240Z ma avere delle novità al passo coi tempi relativamente a digitalizzazione e tecnologia. Vista la propensione alla guida sportiva, l’abitacolo sarà presumibilmente pensato per agevolare i movimenti del pilota regalando massimo comfort e sicurezza.

Motore e prezzo

Per essere competitiva sul mercato – tra le sue rivali vi sarà la Supra di Toyota -, la vettura sarà sviluppata nell’ambito dell’Alleanza Renault-Nissan, probabilmente utilizzando un’evoluzione dell’architettura che è alla base di una gamma di modelli, tra cui la Infinity Q60. La piattaforma è progettata per veicoli con motore anteriore e trazione posteriore ed è già compatibile con un motore biturbo V6 da 3,0 litri in grado di produrre oltre 400 CV.

C’è incertezza per quanto riguarda altri tipi di motorizzazione. Alcune fonti ipotizzando anche una tecnologia ibrida che potrebbe fornire anche maggiore potenza. Altri esperti escludono, invece, questa possibilità.

Per quanto riguarda il suo prezzo, la Nissan 400Z, che verrà lanciata suoi principali mercati come in Europa, Nord America e Cina con l’obiettivo di massimizzare la redditività del modello, dovrebbe avere un costo di poco inferiore a quello della sua rivale Supra.

Si parla dunque di circa 50.000/60.000 euro.

Se siete interessati ad altri modelli Nissan:

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

BMW Serie 5 2021: caratteristiche, interni e prezzo della berlina

Gran Premio di Toscana 2020: orari e dove vederlo

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media