Peugeot 208 elettrica: una nuova versione che sembra molto interessante

Una nuova finitura entry-level è stata aggiunta al catalogo delle 208. Sebbene la gamma annunciata sia aumentata, anche il rapporto prezzo/equipaggiamento è piuttosto pulito.

Un mese fa vi avevamo anticipato che la Peugeot 208 elettrica, il cui vero nome è e-208, sarebbe stata presto disponibile nell’allestimento entry-level Like, una versione che in precedenza era disponibile solo con il piccolo motore a benzina da 75 CV.

Ora è una certezza, è ordinabile ed è chiaro che il marchio di Sochaux ha coccolato particolarmente questa nuova variante, per renderla davvero attraente.

Peugeot 208 elettrica: allestimento a partire da 33.000 euro, bonus esclusi

La e-208 Like ha un prezzo di 33.000 euro (escluso il bonus di 6.000 euro per le emissioni di CO2), 700 euro in meno rispetto alla più economica Renault Zoe (R110 equilibre). Si parla di una batteria con la stessa capacità di 52 kWh della rivale della Losange e di un’autonomia nel ciclo misto di 400 km, contro i 395 km della Zoé.

In altre parole, sarebbero su un piano di parità.

Ovviamente, dovremo aspettare che il nuovo e-208 superi il nostro banco di prova. I recenti miglioramenti hanno dato i loro frutti in termini di autonomia, che è aumentata su tutti i cicli. Tuttavia, la Zoé ha ancora un notevole vantaggio. Pertanto, non è stata vinta per questa versione Like.

Peugeot 208 elettrica Like

Una ricca dotazione per un’auto entry-level

Anche se non impressiona per la sua gamma, la Peugeot sarà in grado di sedurre con il suo equipaggiamento ricco e moderno. Rispetto alla versione Puretech benzina da 75 CV Like, la e-208 di base guadagna il climatizzatore automatico, gli alzacristalli elettrici posteriori, l’avviamento a mani libere, un touch screen più grande (7″ contro i 5″ del motore a combustione interna) con funzioni Apple CarPlay e Android Auto per il comfort, e un volante in pelle.

In altre parole, non dimentica nulla e non sembra una 208 economica, un modo piuttosto intelligente per attirare gli acquirenti verso questa versione.

La Zoé, che potrebbe approfittare della sua età avanzata per offrire di più, non offre di più. L’aria condizionata è manuale, solo i finestrini anteriori sono elettrici, non c’è il volante in pelle e i copriruota sono più piccoli. Insomma, si tratta di una vera sorpresa per la 208, che non si era mai distinta in termini di rapporto prezzo/equipaggiamento da quando è stata completamente rinnovata nel 2019.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media