Skoda Octavia Scout 2021: interni, caratteristiche e prezzo

La versione 2021 della Skoda Octavia Scout è disponibile anche con la trazione anteriore, resta l'integrale 4x4, e la tecnologia mild-hybrid.

Skoda ha lanciato sul mercato la variante Scout della Octavia 2021. E’ un modello che come suggerisce il nome si presta all’avventura, essendo rialzata rispetto alla versione classica. Da questo model-year è anche disponibile con la trazione anteriore oltre che con la consueta trazione 4×4.

In questo articolo analizziamo dettagliatamente questa station-wagon dall’indole fuoristrada.

Skoda Octavia Scout 2021: le caratteristiche

Il modello rialzato della berlina più famosa del marchio ceco è giunto alla sua terza generazione, nasce infatti nel 2017 con la presentazione al Salone di Ginevra.

Partendo dall’estetica il primo aspetto che colpisce sono sicuramente le protezioni sottoscocca che si estendono anche alla carrozzeria, ben visibili sui passaruota e l’altezza da terra maggiorata di 15 millimetri rispetto alla wagon normale.

E’ dotata della possibilità di trainare rimorchi fino al peso massimo di 2.000 kg di conseguenza si presta ad essere una vettura multitasking, non solo per i viaggi con la famiglia.

La piattaforma costruttiva è sempre la famosa MQB del gruppo Volkswagen, ciò nonostante i tecnici sono riusciti a far aumentare la capacità di carico rispetto alla versione 2020. La soglia minima è ora di 640 litri.

Parliamo ora di dimensioni un aspetto importante su una vettura di questo tipo, anche qui si evince il cambiamento rispetto al modello precedente.

Advertisements

Eccole riassunte di seguito:

  • Lunghezza: 4 metri e 70
  • Larghezza: 1 metro e 82
  • Altezza: 1 metro e 49
  • Passo: 2 metri e 69

Infine le motorizzazioni sono varie cambiano a seconda della trazione che si sceglie di adottare. I meno potenti sono il 1.5 TSI a benzina da 150 cavalli e il 2.0 TDI a gasolio da 115 cavalli che sono disponibili con la sola trazione anteriore, aggiunta a partire da questa versione.

La famosa trazione integrale 4×4 è di serie con i propulsori più potenti che sono il 2.0 TSI a benzina da 190 cavalli ed i due 2.0 diesel TDI con potenze rispettivamente di 150 e 200 cavalli.

I cambi sono un manuale a 6 rapporti per le versioni a trazione anteriore e un DSG a 7 rapporti sia per la nuova versione mild-hybrid dotata del 1.5 e-TEC che ovviamente per i modelli più spinti.

Interni, si differenziano per i dettagli

Lo schema base è quello già visto sulla quarta generazione di Octavia. La scout si differenzia per alcuni dettagli tipici di questo allestimento come: inserti alla base della plancia, rivestimento dei sedili in tessuto traspirante ThermoFlux, pedaliera in metallo ed impunture di colore marrone per il volante, bracciolo centrale e plancia.

Non manca quindi il navigatore con la possibilità di collegare lo Smartphone tramite Android Auto ed Apple Car Play.

Skoda Octavia Scout 2021: prezzo

I prezzi della nuova Skoda Octavia Scout 2021 variano a seconda della motorizzazione scelta e dell’equipaggiamento complessivo.

I prezzi della Scout non sono ancora stati annunciati. La nostra stima è che le versioni dotate della trazione anteriore possano avere un prezzo di partenza superiore ai 30.000€.

I propulsori più potenti dotati della trazione 4×4 potrebbero avere una base leggermente più alta, da 34.000€ a salire.

Se apprezzate Skoda leggete anche:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP Gran Premio dell’Emilia Romagna: risultato e classifica

Citroen C4 2021: caratteristiche del nuovo modello anche elettrico

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.