Triumph Bonneville Bobber Black 1200, ancora più muscolare e potente

Triumph Bonneville Bobber Black 1200, una moto potente per avventure in solitaria

Triumph Bonneville Bobber Black 1200 è amatissimo modello custom che si rinnova a partire dall’estetica ancora più aggressiva e che sull’asfalto si lascia sempre apprezzare per la brillantezza del motore anche a basso regime. Il propulsore può esprimersi al massimo anche grazie alla ricca dotazione di elettronica.

La due ruote è disponibile a partire da 14.350 euro per la versione nero opaca e 14.470 euro per la livrea lucida.

Triumph Bonneville Bobber Black 1200: le caratteristiche

Triumph Bonneville Bobber Black 1200 è quello che la casa produttrice Triumph ha riscontrato essere il più venduto sul breve arco di tempo, un modello di successo che è stato rinnovato per essere ancora più aggressivo. Nella parte anteriore abbiamo un cerchio da 16 pollici con gomma 130/90, doppio disco e forcella caratterizzata da steli lunghi 47 mm che aumentano ancora di più l’idea di una moto muscolare.

Rispetto alla classica Bobber sulla Black 1200 ritroviamo il telaio dove il monoammortizzatore è stato nascosto sotto la sella, e il medesimo motore bicilindrico da 1200 cc 77 CV messo a punto per spingere ancora di più a basso regime con un impressionante valore di 106 Nm coppia massima ad appena 4.000 giri.

Ideale per avventure solitarie

Anche gli scarichi risultano i medesimi eccetto la vernice opaca che è stata scelta in questa variante: questo dettaglio cromatico è ripreso anche dal motore, dal manubrio, dalle leve, dalle pedane e dalla cornice del gruppo ottico. La sella è rigorosamente sospesa e monoposto perché su questa moto sono previste solo avventure in solitaria, non si può aggiungere il passeggero nemmeno tra gli optional: Triumph Bonneville Bobber Black 1200 è omologata per un passeggero. La sella è regolabile su 2 altezze e il serbatoio è relativamente piccolo, con una capacità di 9 litri di carburante.

Dotazione elettronica

La dotazione è ancora più ricca e prevede acceleratore elettronico, controllo di trazione disinseribile, cruise control. Rinnovati anche l’impianto frenante che all’anteriore mostra due dischi flottanti con un diametro di 31 centimetri e i gruppi ottici che ora sono full LED. Sulla luce diurna integrata da 5 pollici è riportato il logo Triumph. Per personalizzare la propria Triumph Bonneville Bobber Black 1200 sono a disposizione tanti accessori ufficiali sia di puro carattere estetico come le borse laterali e le barre paramotore, sia tecnici come i silenziatori o il monoammortizzatore Fox.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

KTM 690 SMC R, una moto appagante su tutti i tracciati

Renault Express Van 2021: prezzo, capienza e test drive in anteprima

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media