Nel caso subissi un surriscaldamento al motore dell’auto, qui trovi alcuni consigli utili su cosa fare.

  1. Per prima cosa, porta sempre con te o cerca di avere a disposizione una bottiglia extra di refrigerante nella tua macchina, o un jug di acqua. Il motore si surriscalda perché il refrigerante è basso, quindi tapparlo risolverà il problema. L’acqua è un ottimo salvavita e ricorda di averne sempre un po’ con te.
  2. Quando vedi che la temperatura va nel colore rosso o ricevi un segnale, spegni immediatamente l’aria condizionata. Abbassa i finestrini dell’auto.
  3. Se il problema persiste, avvia il motore a tutto spiano.
  4. Qualora i passaggi precedenti fallissero, accostare il più presto possibile. Spegnere il motore.
  5. Una volta che il motore si è raffreddato, controllare il serbatoio del liquido di raffreddamento. Di solito è un serbatoio in plastica traslucida vicino al radiatore. Se il serbatoio del liquido di raffreddamento è vuoto, si va incontro a una falla. Date un’occhiata rapida sotto la macchina. Se si nota una flebo o pozza, è probabile che il serbatoio del liquido di raffreddamento stia tenendo.

Essere nel traffico quando l’auto inizia a surriscaldarsi rischia di rendere la situazione ancora più stressante. Ma è importante non farsi prendere dal panico e seguire questi suggerimenti:

Se siete fermati nel traffico, mettere la macchina in folle o parcheggiare e accelerare il motore un po’. Questo incoraggerà acqua e flusso d’aria attraverso il radiatore, contribuendo a raffreddarlo.

Ti potrebbe interessare anche

Commenti