Notizie.it logo

Additivi per gasolio: a cosa servono e perché usarli

Additivi per gasolio: a cosa servono e perché usarli

In molti casi si rendono necessari per scongiurare danni all’alimentazione, gli additivi per gasolio sono molto utili ed efficaci.

Il mercato è in questo senso pieno di offerte e non manca di certo la possibilità di poter scegliere il prodotto che si ritiene più valido. Gli additivi per gasolio hanno visto negli ultimi anni diffondersi a macchia d’olio il proprio utilizzo, complice probabilmente una sempre maggiore tecnologia a bordo e sistemi di alimentazione sempre più complessi ma per contro estremamente delicati. Ma a cosa servono davvero questi prodotti? E’ davvero così utile utilizzarli? Vediamo di cosa si tratta.

A chi non è capitato di notare una qualche anomalia sulla propria auto, un singhiozzo od una difficoltà in accensione, un aumento dei consumi o spegnimenti frequenti.

Potrebbe essere colpa dell’impianto di alimentazione e degli iniettori sporchi. Come fare allora per rendere nuovamente l’apparato efficiente? Una delle soluzioni pratiche consiste, appunto, nell’utilizzo degli additivi.

Si tratta di soluzioni chimiche fluide che hanno lo scopo di miscelarsi al gasolio e contribuire alla pulizia di tutto il sistema di alimentazione. Generalmente si possono utilizzare versando il contenuto di un intero flacone all’interno di un serbatoio pieno. I benefici, ovviamente nei casi in cui non sono intervenuti problemi più seri come incrostazioni importanti agli ugelli degli iniettori, sono visibili nell’immediato e via via che il veicolo consuma il gasolio ‘additivato’ i benefici crescono fino a riportare la situazione alla normalità.

I vantaggi sono tangibili ed utilizzo regolare di questi prodotti può garantire e scongiurare problemi seri all’alimentazione.

Il costo di questi prodotti è abbastanza variabile ed una piccola ricerca mostra come il prezzo sia influenzato dal tipo di prodotto stesso; si parte da circa 10,00 euro e si va fino anche alle 50,00 euro, a seconda di cosa si sceglie e quali finalità si vogliono ottenere.

Esistono anche carburanti già additivati direttamente presso le stazioni di servizio, ma restano soluzioni efficaci per problemi di blanda intensità.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche