Smart Roadster, un ritorno cinese ed elettrico?

Con la nuova piattaforma modulare 100% elettrica fornita dalla società cinese Geely, è possibile un suo ritorno.

Dal 2002 al 2007 sono stati prodotti poco più di 40.000 esemplari della Smart Roadster/Coupé, ma non c’è mai stato un erede. La notizia ufficiale del marchio Smart è la versione Brabus del SUV elettrico Smart #1. Un modello che celebra la partnership tra le due aziende, iniziata appena 20 anni fa.

Perché molto prima di mettere il proprio nome su un SUV cinese 100% elettrico, il tuner tedesco ha lavorato su tutte le silhouette della casa automobilistica tascabile.

Smart Fortwo, Forfour e naturalmente Smart Roadster e Coupé sono state a loro volta trattate sia esteticamente che meccanicamente dal mago di Bottrop, non lontano da Düsseldorf.

Smart, una roadster che ha tutto per piacere…

Da quando il costruttore cinese Geely lavora su un piano di parità con l’ex casa madre Daimler, Smart ha avuto a disposizione una base tecnica completamente nuova e completamente elettrica su cui costruire il SUV numero uno.

Il modello è lungo 4,27 m e ha un generoso passo di 2,75 m, ma soprattutto ha una comoda potenza di 272 CV trasmessa alle sole ruote posteriori. Una piattaforma modulare che soddisfa tutte le esigenze per creare un’auto divertente come una roadster.

Smart Roadster elettrica

È un peccato che il management del marchio, comprensibilmente preoccupato per la redditività di qualsiasi progetto e soprattutto per gli sbocchi mondiali di ogni modello, non abbia incluso questo modello nel piano di produzione. Nella vita reale, dopo il SUV chiamato #1, potrebbe essere l’erede della Forfour, probabilmente chiamata #2, a fare la sua comparsa. Per rivolgersi a un pubblico più ampio, potrebbe anche adottare un formato più grande, più in linea con lo spirito delle origini del marchio.

Una crisi di crescita necessaria per avventurarsi sui terreni di una Peugeot e-208 e soprattutto su quelli della futura Mini che, come lei, sarà 100% elettrica. Recentemente affermata come produttore premium, Smart ha una chiara tabella di marcia.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media