Notizie.it logo

Alfa Romeo Giulia: caratteristiche, scheda tecnica e prezzo

alfa romeo giulia

Caratteristiche e prezzi dell'Alfa Romeo Giulia, che a breve sarà sul mercato anche nell'edizione limitata "Tech Edition"


L’Alfa Romeo Giulia è stata definita, ben prima della sua commercializzazione, come l’auto della rinascita per la Casa di Arese. Mai definizione è stata più calzante. Dal punto di vista stilistico ed estetico la Giulia stupisce e colpisce: linee grintose, pulite ed eleganti, che disegnano una forma muscolare, dinamica, sportiva e, al tempo stesso, molto aerodinamica.

Nuova Giulia

Il primo elemento da considerare è il fattore sicurezza, troppo importante per essere trascurato. I tecnici Alfa Romeo hanno ideato un’automobile potente e sicura: il guidatore è al centro del progetto. Oltre al riconoscimento di 5 stelle nei protocolli di sicurezza NCAP, Giulia consegue lo straordinario punteggio di 98% nei test sulla sicurezza in strada.

La nuova Giulia si presenta poi con una meccanica estremamente raffinata, secondo la migliore tradizione Alfa Romeo: trazione posteriore o integrale, sospensioni a quadrilatero alto anteriormente e multibraccio (a “quattro leve e mezzo”) posteriormente, l’utilizzo di materiali leggeri, come alluminio e carbonio.Dai materiali di costruzione deriva un eccellente rapporto tra peso e potenza. Insomma, una vettura che, nonostante l’abito da sera di una carrozzeria molto elegante, manifesta persino da ferma il suo carattere e la sua vocazione sportiva.

Ma è su strada che la Giulia, da vera Alfa Romeo, riesce ad esprimere il meglio di sé. L’auto convince proprio tutti per le sue eccellenti doti di guida, grazie ad uno sterzo pronto e preciso – divenuto un vero e proprio punto di riferimento per la sua categoria – e ad un assetto piatto e molto efficace che tuttavia non incide minimamente sul confort. Un auto tutta da guidare, divertente, coinvolgente e sicura, ma anche comoda e silenziosa nei lunghi viaggi.
pub

Scheda tecnica Alfa Giulia

Vediamo ora cosa si nasconde sotto la carrozzeria- L’Alfa Giulia è equipaggiata con motori turbo realizzati interamente in alluminio, in grado di bilanciare performance ed efficienza e di garantire, allo stesso tempo, una perfetta distribuzione dell’equilibrio tra i due assi. E’ possibile scegliere tra benzina, con due propulsori turbo (un quattro cilindri da due litri 200 cv oppure da 280 cv, disponibile solo per trazione integrale Q4), e versione gasolio in lega leggera, acquistabile in tre livelli di potenza: 150, 179 e 209 CV. Il 209 può essere abbinato solo a un cambio automatico ZF a 8 rapporti e alla trazione integrale Q4.

A seconda dei modelli e delle versioni dell’Alfa Romeo Giulia, si può optare tra un cambio manuale a 6 rapporti o, automatico ZF a 8 rapporti, uno dei migliori in circolazione. Infine, per chi non si accontenta e ama le emozioni forti, è possibile optare per la Giulia Quadrifoglio, dotata di un motore 2.9 V6 da addirittura 510 cavalli.

Alfa Romeo Giulia Interni

Quanto agli interni, dentro la Giulia si respira un’aria da berlina cosiddetta “premium”. Il gap con le vetture tedesche di segmento analogo sembra essersi notevolmente ridotto. Sotto il profilo stilistico gli interni sono molto moderni e accoglienti, con un design minimalista. Emblematica, a riguardo, è la linea della plancia in cui è stato integrato il sistema di infotainment. I materiali, in generale, sono di altissima qualità e sono assemblati con una certa cura e con attenzione anche al dettaglio, pur se non raggiungono il grado di perfezione teutonica di alcune concorrenti.

Decisamente da non sottovalutare anche la dotazione di base: è infatti disponibile su tutte le versioni il sistema automatico per la frenata di emergenza con funzione di riconoscimento pedone. Disponibile, poi, il Lane Departure Warning (LDW), un ulteriore sistema di sicurezza ormai presente in moltissime auto di questo segmento, che monitora autonomamente la segnaletica orizzontale e, se il veicolo esce dalla propria corsia o cambia traiettoria a causa di una distrazione del conducente, il dispositivo “avverte” il guidatore tramite un allarme sonoro o la vibrazione del volante. Abbastanza nutrita la lista degli optional, che però non comprende tutta una serie di gadget elettronici presenti sulle concorrenti.

Alfa Romeo Giulia prezzo

Tuttavia sappiamo che chi compra una Giulia è al piacere e alle emozioni di guida che punta. I prezzi partono da 35.550 euro per la versione base a gasolio (con potenza da 150 cv) e da 40.500 per la versione di ingresso a benzina. L’assegno da firmare, invece, per chi punta al massimo e vuole parcheggiare nel proprio garage la versione Quadrifoglio è di oltre 80.000 euro.

Per la nuovissima Tech Edition, infine, che sarà lanciata proprio a marzo 2018, si parte da un prezzo base di 32.500 euro. L’Alfa Romeo Giulia Tech Edition è una versione limitata della Giulia, con una particolare dotazione tecnologica, per gli amanti di questi dettagli, che le donano molta sportività. Questa versione della Giulia, è dotata di cerchi in lega sportivi da 18 pollici e fari Bixenon e della tecnologia “smartphone integration”. L’offerta da 32.500 euro vale per le vetture in pronta consegna, e a fronte di una permuta o della rottamazione di un’altra auto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche