Notizie.it logo

Asta record Citroen Traction Avant 15

Asta record Citroen Traction Avant 15

Numeri da capogiro per l’asta di Osenat a Fontainebleau, in Francia. L’evento, infatti, è stato una delle aste maggiormente in grado di attirare attenzione nel mondo ai giorni nostri. Non è successo nulla di particolare, se non che la protagonista Citroen Traction Avant 15 Six Cabriolet, degli anni ‘30, è stata aggiudicata all’asta per oltre 600.000 euro, precisamente per una cifra pari a 612.440 euro diventando, così, la Citroen più costosa della storia. Inoltre, ha superato il primato che spettava ad una SM Cabriolet Mylord di Chapron del 1975 e aggiudicata all’asta di ArtCurial durante il salone Retromobile dello scorso anno per 548.300 euro. Questa Citroen ha un valore speciale poiché sono stati creati solo tre esemplari per clienti speciali. Una per la moglie di Pierre Michelin (quella dell‘asta di Osenat), capostipite della famiglia creatrice della fabbrica di pneumatici, una per l’ex ambasciatore francese negli Stati Uniti ed una per la contessa di Portes (la favorita di Paul Reynaud, primo ministro).

Il modello ottenne un grande successo negli anni ‘30 e si era intenzionati a farlo diventare un modello di serie, ma poi in seguito allo scoppio del conflitto mondiale si è stati costretti a bloccare il progetto. Per quanto riguarda la data d’origine, la cornice del parabrezza della rossa cabriolet riporta la data del 18 maggio 1939, ma si pensa che l’automobile sia stata creata in un secondo tempo. Si pensa nel dopoguerra, mettendo insieme pezzi rimasti nascosti nella fabbrica Citroen di Quai de Javel per, poi, essere registrata nel 1946 come esemplare singolo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.