BMW i Vision Circular Concept: le caratteristiche da conoscere

La Bmw al salone di Monaco 2021 presenta il suo nuovo modello concept car, pensata per il futuro e programmata addirittura per il 2040

La Bmw al salone di Monaco 2021 presenta il suo nuovo modello concept car, pensata per il futuro e programmata addirittura per il 2040. La nuova i Vision Circular Concept, è un’auto di lusso ed esprime tutta la concezione della casa tedesca.

Una macchina lunga quattro metri, con abitacolo spazioso, ideata secondo i progetti dell’economia circolare con lo scopo di ridurre le emissioni di anidride carbonica.

Il design della nuova BMW i Vision Circular Concept

La vettura è stata costruita con un design lineare molto semplice, richiamato soprattutto sul tetto, nella parte posteriore e nei rivestimenti del pavimento. Non sono state utilizzate vernici cromate e il mezzo non possiede altri elementi decorativi.

Il marchio della ditta è stato inciso col laser per evitare l’utilizzo di altri componenti, mentre il suo design assomiglia ad una monovolume. I progettisti hanno cercato di realizzare una macchina utilizzando materiali e processi che rispettano l’ambiente.

Gli interni della nuova BMW i Vision Circular Concept

Infatti l’interno è stato costruito con risorse riciclate, mentre i materiali sono stati prodotti tutti con una stampante 3D. Gli interni sono stati ideati come elementi d’arredo e nella parte anteriore abbiamo due sedili con poggiatesta molto confortevoli con tappezzeria in plastica riciclata.

Per mantenere viva l’idea del marchio è stato ancora utilizzato il “doppio rene” diventando elemento fondamentale dell’intero frontale. E’ presente anche una scanalatura che unisce la calandra al parabrezza, mentre la fiancata è molto aggressiva, invece il gomito di Hofmeister è circondato da una sottile superfice digitale. Le gomme presentano una tenace colorazione simili a quelle del mezzo e si uniformano all’intera automobile.

Il prezzo non è ancora stato reso noto ma sicuramente nei prossimi mesi la Bmw rilascerà nuove informazioni sul prototipo, ma stando alle prime immagini riportate ed ottenute nell’ultimo periodo molto probabilmente partirà da una base abbastanza onerosa.

Scritto da Andrea Rizzatello
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le auto di Gianmarco Tamberi: modelli e caratteristiche

Acquisto pneumatici online: perché conviene

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media