BMW serie 6 Gran Turismo 2020 prezzo della GT marchiata Monaco

BMW Serie 6 Gran Turismo, una berlina di lusso adatta a lunghe distanze da percorrere immersi nella più totale comodità.

BMW serie 6 Gran Turismo. La versione 2020 della grande berlina che nasce sulla base della BMW serie 6. Questa vettura si propone come rivale di Mercedes CLS e Audi A7. La scelta del marchio bavarese è quella di garantire propulsori potenti ma che garantiscono consumi eccellenti ed un comfort di viaggio con pochi eguali per rendere ogni viaggio un’esperienza unica.

In questo articolo andiamo a scoprire i principali cambiamenti che ha in serbo la versione attualmente presente sul mercato.

BMW serie 6 Gran Turismo estetica

Esteticamente la versione GT della serie 6 risulta una versione allungata del modello da cui proviene. I tratti da coupé sono evidenti in particolare nella zona posteriore, la linea che parte dal tetto sino al posteriore risulta molto armonica nei tratti e nelle forme. L’ampio vetro nel posteriore garantisce un’ottima luminosità e si distingue rispetto alle competitor che da questo punto di vista risultano meno vistose.

BMW Serie 6 Gran Turismo design

I fari posteriori e tutto il paraurti riprendono le forme della serie 6 coupé e cabriolet. Le forme dei passaruota anteriori riprendono le forme già viste sulla serie 4 in particolare se le si osserva lateralmente.

Advertisements

Una nervatura evidente collega lateralmente il davanti con il posteriore incontrando gli stili presenti sulle altre berline del brand.

interni BMW Serie 6 Gran Turismo

Il cofano ha due nervature che lo rendono più bombato rispetto ad altre vetture BMW, una scelta che è stata fatta anche per evidenziare la presenza sottostante del grande propulsore a 6 cilindri.

Interni di lusso

Gli interni richiamano altri modelli della gamma BMW, in particolare nella forma del volante. E’ evidente qui rispetto ad altre vetture un maggior richiamo al lusso rispetto alla sportività che è presente nonostante non sia la principale prerogativa del modello.

BMW Serie 6 Gran Turismo 2020

Il tunnel centrale vede al centro il selettore del cambio automatico, il freno a mano elettrico e il rotary per gestire le funzionalità del navigatore mentre si è in marcia. Il navigatore tipo tablet con uno schermo dalla dimensione generosa di 10.3 pollici. Al di sotto delle bocchette dell’aria vi è la strumentazione per il climatizzatore con uno schermo di piccole dimensioni per permettere di vedere in tempo reale i gradi interni e la direzionalità del clima.

Tutto questo lusso tecnologico è accompagnato da un ambiente dal medesimo target grazie a pelle morbida che pervade l’intero abitacolo ed è personalizzabile in varie colorazioni.

Serie 6 GT: scheda tecnica e prezzo

I motori sono tutti dei 6 cilindri in linea 3.0 di cilindrata. Sono presenti tre motorizzazioni a gasolio con potenze di 249, 265 e 320 cavalli. L’unica motorizzazione a benzina ha una potenza di 340 cavalli. Tutte le potenze vengono gestite tramite un cambio automatico ad 8 rapporti. La trazione su tutti i modelli è integrale con il sistema xDrive di BMW.

Nel corso dell’anno sarà possibile avere la BMW serie 6 Gran Turismo anche nella motorizzazione plug-in hybrid con una probabile potenza di 375 cv. Così facendo anche il segmento delle berline di lusso si avvicinerebbe a questa nuova tecnologia.

La serie 6 GT è disponibile in 4 allestimenti (Business, Sport, Luxury ed M Sport). Il prezzo di partenza per l’allestimento Business è di 63.800€. Quello Sport parte da 67.300€ , il Luxury invece ha un prezzo base di 70.400€ ed infine il più costoso è quello M Sport il cui prezzo di listino parte da 73.300€.

I prezzi sono adeguati a quello che offre la vettura ed anche i vari allestimenti sono hanno prezzi coerenti con quanto vanno ad offrire. Se la si confronta con le principali rivali la Serie 6 si pone in mezzo, a livello di prezzo, tra Audi e Mercedes.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

BMW X3: prezzo, dimensioni e nuovo allestimento ibrida plug-in

DR 4 2020: scheda tecnica e dimensioni del crossover Italo-Cinese

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media