BMW X2 plug-in hybrid: caratteristiche, design, motori, prestazioni

Basata sullo stesso motore della BMW X1 Plug-in Hybrid, scopriamo le sue caratteristiche nel dettaglio.

Scopriamo le caratteristiche principali della BMW X2 plug-in hybrid, basata sullo stesso motore della BMW X1 Plug-in Hybrid.

BMW X2 plug-in hybrid: caratteristiche, design, motori, prestazioni

Con una potenza massima di 220 cavalli e 385 Nm, la BMW X2 Plug-In Hybrid combina un motore tre cilindri TwinPower Turbo da 125 CV (92 kW) e 220 Nm all’anteriore e un motore elettrico da 95 CV (70 kW) e 165 Nm al posteriore.

Azionato da un cambio steptronic a sei rapporti, il sistema consente di raggiungere una velocità massima di 195 km/h e un tempo da 0 a 100 km/h di 6,8 secondi.

Nell’uso, il SUV ibrido plug-in di BMW offre tre modalità di guida – Comfort, Sport ed Eco Pro – più tre modalità dedicate al funzionamento del sistema ibrido:

  1. AUTO eDrive, che è l’impostazione di base e gestisce automaticamente il passaggio da un motore all’altro
  2. MAX eDrive, che forza l’uso della modalità elettrica con una velocità massima limitata a 135 km/h
  3. SAVE Battery, che mantiene il livello di carica della batteria per un utilizzo futuro.

Consumo di carburante della BMW X2 Plug-in Hybrid

BMW X2 plug-in hybrid interni

Nel ciclo standard, la BMW X2 xDrive25e ha un consumo medio di 1,7 l/100 km, pari a 38 g CO2/km.

In teoria, questo consumo può variare a seconda del profilo stradale, del tipo di guida e, soprattutto, del livello di carica della batteria.

Batteria e autonomia

La batteria che alimenta la X2 ibrida plug-in ha una capacità di 10 kWh ed è situata sotto i sedili posteriori.

Nel ciclo WLTP, il produttore dichiara un’autonomia di 53 chilometri con una singola carica (57 km NEDC).

Ricarica

Situato sull’ala anteriore sinistra, il portello di ricarica ospita un connettore di tipo 2. La potenza di ricarica è limitata a 3,6 kW. Limitato a 3,6 kW, consente una ricarica di tre ore, a condizione che sia disponibile un punto di ricarica dedicato.

In caso contrario, è necessario attendere cinque ore per una ricarica completa da una presa di corrente domestica.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche