Classifica 3 migliori itinerari turistici Liguria

Proponiamo 3 itinerari possibili tra i molti che offre la Liguria, caratterizzata da saliscendi tra mare e montagna.

1) Sestri Levante – La Spezia: ovviamente non ci riferiamo al tratto autostradale, ma al tratto stradale che scavalca il Passo del Bracco.

Da Sestri, appena fuori dalla A12, seguire per Moneglia e passo del Bracco. La strada è bella e larga, poco impegnativa, ma è necessario prestare attenzione ai tanti motociclisti che arrivano in senso opposto. Arrivati in cima si ha una bellissima visuale sul mare. La discesa è semplice ma attenzione a seguire i cartelli che ad un certo punto si incontrano indicanti Borghetto di Vara e non La Spezia.

2) Casarza Ligure – Borgo Val di Taro: 50 km svalicando il Passo delle Cento Croci dino all’Emilia Romagna.

Da Casarza Ligure si segue verso Castiglione Chiavarese e il Santuario della Madonna della Guardia per poi proseguire verso varese Ligure, località degna di sosta. Poi via verso il Passo a 1.000 metri circa e proseguire verso Borgo Val di Taro.

3) Albenga – Cuneo: Oltre 100 Km fino a Cuneo, ma è possibile anche fermarsi prima a seconda delle propie esigenze. Comunque, da Albenga si prende per il bellissimo borgo medievale di Zuccarello (borgo ddel 1.200 circa), segunedo la strada del vino e dell’olio.

Si sale poi fino al Colle San. Bernardo che segna il confine tra Liguria e Piemonte a circa 1.000 metri di altitudine. Salita che necessita di attenzione ma non non tra le più complesse da affrontare. e dopo la discesa, altra risalita verso il Colle Casotto, seguendo poi direzione Mondovì, ma attenzione alla discesa che è impegnativa. Volendo ci si potrebbe fermare proprio qui, a Mondovì, e ammirare il Santuario Mariano, oppure proseguire fino a Cuneo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Incentivi auto Fiat agosto 2015

Data uscita in Italia Mercedes Classe Coupè 2016

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media