Classifica 5 auto a benzina con minor consumo carburante

Sono tantissimi i progressi che i motori a benzina hanno mostrato negli ultimi anni, sia in termini di potenze che in termini di consumi. Ormai ci sono veicoli a benzina che hanno motori piccoli, brillanti e dai consumi ridotti, soprattutto se raffrontati rispetto a qualche anno addietro.

Auto più leggere, materiali innovativi, gomme tecnologicamente avanzate che consentono risparmio di carburante, dispositivi elettronici che permettono una migliore efficienza nei rendimenti dei propulsori. Tutto questo comporta sempre la riduzione dei consumi e nelle vetture motorizzate con motori a benzina il passo è stato notevole.

I dati delle case si sprecano e a volte sono addirittura molto allargati, poi invece ci sono i dati reali sui consumi, quelli che tutti i giorni l’utente vede e valuta.

E’ possibile stilare una classifica delle auto a benzina che consumano di meno, proprio aiutandoci intrecciando i dati della casa madre e quelli reali, misurati in un tratto misto comprendente tracciati urbani, extraurbani e autostradali.

1) Toyota Yaris 1.0 VVT-i 5 porte (percorrenza media 22,5 Km/l)

2) DS3 Pure Tech (percorrenza media 21 km/l)

3) Peugeot 208 1.2 vTi 82 cv (percorrenza 20,7 km/l)

4) Toyota iQ 1.0 (percorrenza 20,3 km/l)

5) Fiat 500 0,9 Twin air (percorrenza 20 Km/l)

Ovviamente sono dati che dipendono molto oltre che dalle gomme, dal tipo di guida e dai tragitti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caratteristiche Mercedes Benz Marco Polo

Data uscita Skoda Superb 2016

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media