Notizie.it logo

Classifica Formula 1 Spa-Francorchamps: Leclerc Vince

classifica formula 1 spa-francorchamps

Classifica Formula 1 Spa-Francorchamps, diretta Highlight della gara.

Classifica Formula 1 Spa-Francorchamps, diretta Highlights della gara 2019.

Quanto fa male. Tristemente ci dobbiamo riunire, dopo pochi giorni dalla scomparsa di Jessi Combs, a piangere un’altro pilota. Anthoine Hubert, Francese, quasi 23 anni e 2 vittorie in Formula 2. Un emergente di casa Renault che aveva forse già un sedile per lui nel 2021. Una morte stupida come tutte le morti dei giovani, ma che lascia ancora di più l’amaro in bocca. Quando succedono questi eventi così tragici si perde la concezione di ciò che si sta facendo. Se sia giusto o sbagliato continuare a correre, a meno di 30 anni, per il pubblico e per se stessi.

Non vogliamo parlare di ciò che è successo. Il rispetto e un pensiero per noi basta. Un Gran Premio dedicato a lui definito da Hamilton “eroe coraggioso che inseguiva i suoi sogni”. La sicurezza non porta a una certezza in questo sport e in molti altri.

La sicurezza forse, che sta facendo perdere la concezione ai piloti che siamo umani, fragili e fatti di carne e ossa.

Qualifiche Formula 1 Spa-Francorchamps 2019

Le qualifiche partono bene per la Ferrari ma anzi benissimo. Guadagnata con non poca fatica la prima fila in griglia. Mercedes va a muro con Hamilton e stacca in Q3 con Bottas, che rinuncia per non bruciare la loro ultima power-unit. Red-Bull ricerca un equilibrio con il nuovo arrivato Albon, Verstappen tira dritto come una mina senza sentire il peso della potenza in meno in una pista tutta velocissima.

Pos. Pilota Naz. Team Q3 Q2 Q1
1 LECLERC C. Monaco Ferrari 1’42”519 1’42”938 1’43”587
2 VETTEL S. Germania Ferrari 1’43”267 1’43”037 1’44”109
3 HAMILTON L. Gran Bretagna Mercedes 1’43”282 1’43”592 1’45”260
4 BOTTAS V. Finlandia Mercedes 1’43”415 1’43”980 1’45”141
5 VERSTAPPEN M. Olanda Red Bull 1’43”690 1’44”132 1’44”622
6 RAIKKONEN K. Finlandia Alfa Romeo Racing 1’44”557 1’44”140 1’45”842
7 PEREZ S. Messico Racing Point 1’44”706 1’44”707 1’45”732
8 MAGNUSSEN K. Danimarca Haas 1’45”086 1’44”738 1’45”839
9 GROSJEAN R. Francia Haas 1’44”797 1’45”694
10 RICCIARDO D. Australia Renault 1’44”257 1’44”103 1’45”560
11 NORRIS L. Gran Bretagna McLaren 1’44”847 1’46”154
12 HULKENBERG N. Germania Renault 1’44”542 1’44”549 1’45”899
13 GIOVINAZZI A. Italia Alfa Romeo Racing no time 1’45”637
14 GASLY P. Francia Toro Rosso 1’46”435
15 RUSSELL G. Gran Bretagna Williams 1’47”548
16 SAINZ JR C. Spagna McLaren 1’46”507
17 STROLL L. Canada Racing Point 1’45”047 1’46”000
18 ALBON A. Thailandia Red Bull 1’45”799 1’45”528
19 KVYAT D. Russia Toro Rosso 1’46”518
20 KUBICA R. Polonia Williams no time

Hilights Gara Spa-Francorchamps 2019

Tutto pronto e si accendono i semafori per questo campionato firmato Mercedes. Ferrari in prima fila, dovranno lottare, ma hanno le carte giuste. Uno dei GP Europei più seguiti della stagione.

Partenza Gran Premio Formula 1

Incidente di Verstappen al via. Finisce al muro ed è fuori dalla gara per un contatto multiplo anche con Raikonenn. Vettel lotta per la seconda posizione rubata subito da Hamilton, riesce a riprenderla. Ottima partenza di Lando Norris che approfitta di tutto il trambusto per andare in coda ai primi con la sua Mclaren. Safety car alla fine del giro 2/44.

Gara Spa-Francorchamps 2019

Giro 5/44, esce la Safety Car. Vettel fa da tappo alle Mercedes, mentre Charles prova ad allungare. Bottas tenta il sorpasso su Hamilton ma poi si ferma, è solo strategia. Vettel non è così veloce, Hamilton lo nota e lo dichiara ai box in Team-Radio.

Al giro 11/44 inizia la battaglia in avvicinamento di Hamilton e Bottas contro Vettel. La prestazione del Ferrarista non è così vivace per sentirsi al sicuro. Leclerc continua a stampare il giro veloce. Gasly si prende di colpo l’ottava posizione, diventando così il migliore di gara per la ToroRosso/RedBull, colpo al cuore per Verstappen.

Giro 15/44 iniziano i Pit-Stop per i primi piloti. Fuori la Ferrari per Vettel.

17/44 strategia ai box per Hamilton e Leclerc. I pit-stop saranno decisi uno in base all’altro, Mercedes spinge avanti il suo primo pilota che tenta di uscire primo dal cambio gomme.

Giro 18/44 Vettel segna un tempo sotto 1:48 e rischia di diventare, dopo i pit-stop, leader del Gran Premio.

Giro 19. Numero di Anthoine Hubert, un giro di silenzio.

Metà della Gara

Nella prima metà della gara la situazione è ancora molto simile all’inizio. Mercedes poco brillanti, Vettel altalenante e Leclerc che spinge senza ancora aver fatto il cambio gomme. Non conoscendo la strategia Ferrari si spera in un gambio gomme veloce e presto per non buttare via la Classifica Formula 1 Spa-Francorchamps.

Giro 22/44 pit-stop di Charles Leclerc con 2.4 secondi.

24/44 ATTENZIONE: Ferrari chiede a Leclerc di non rischiare con Vettel, afferma che alla fine avrà le sue occasioni sicure. Charles ascolta poco e vola con il giro veloce, seguito da Vettel.

27/44 Le Ferrari fanno gioco di squadra. Hamilton rimonta spasmodicamente inseguendo i due cavallini. Vettel fa passare Leclerc dopo ordine dei Box.

32/44 il giro che decide le sorti almeno in apparenza. Vettel non ha già più gomma, Hamilton con maestria lo sorpassa dopo qualche giro a caccia. Gasly e Albon gareggiano, così si deciderà la scelta di RedBull.

34/44 Vettel fa pit-stop, forse in ritardo, ma esce alla grande dietro Bottas, Hamilton e Leclerc. Charles mantiene il distacco grazie ai rettilinei da Hamilton, 6 secondi e 6. La Mercedes fa paura al cavallino.

35/44 Grande sorpasso di Albon e Kvyat ai danni di Ricciardo. Lando Norris migliore fra i piloti dietro al gruppo di testa.

Finale di Gara

A 5 giri dalla fine la situazione dei primi 10 piloti è questa.

Pos Driver Grid Status
1

C. Leclerc
Ferrari·#16

1 Running
2

L. Hamilton
Mercedes·#44

3 Running
3

V. Bottas
Mercedes·#77

4 Running
4

S. Vettel
Ferrari·#5

2 Running
5

L. Norris
McLaren·#4

11 Running
6

S. Pérez
Racing Point·#11

7 Running
7

D. Kvyat
Toro Rosso·#26

19 Running
8

A. Albon
Red Bull·#23

17 Running
9

D. Ricciardo
Renault·#3

10 Running
10

P. Gasly
Toro Rosso·#10

13 Running
11

A. Giovinazzi
Alfa Romeo·#99

18 Running
12

R. Grosjean
Haas·#8

9 Running
13

N. Hülkenberg
Renault·#27

12 Running
14

L. Stroll
Racing Point·#18

16 Running
15

K. Magnussen
Haas·#20

8 Running
16

G. Russell
Williams·#63

14 Running
17

R. Kubica
Williams·#88

20 Running
18

K. Räikkönen
Alfa Romeo·#7

6 Running
19

C. Sainz Jr.
McLaren·#55

15 DNF
20

M. Verstappen
Red Bull·#33

5 DNF

La classifica formula 1 Spa-Francorchamps parziale sembra ormai segnata. Hamilton corre forte ma fa fatica a trovare Leclerc. Vettel sicuro nella sua quarta posizione non riesce a raggiungere le Mercedes. Inizia il gruppo dei doppiati per i primi 4 piloti in testa.

39/44 Antonio Giovinazzi guadagna la nona posizione con un ottimo sorpasso su Ricciardo. Comincia a crollare la prestazione di Charles, già un miracolo che le sue gialle siano durate così tanto rispetto a Vettel.

Ultimi giri

41/44 Suda Charles Leclerc inseguito da Hamilton. Il campione e il neo-campioncino si sfidano per vincere la Gara. Solo pochi secondi, meno di 3, li separano a 3 giri dalla fine.

42/44 Le Haas vengono sunbito sorpassate da Leclerc ma Hamilton riesce uguale.

43/44 Sotto i due secondi Hamilton > Leclerc; fatica e sudore agli ultimi giri, la Mercedes è arrivata alle calcagna .

44/44 Grave incidente di Giovinazzi a muro. Bandiera Gialla. Giovinazzi sta bene.

LECLERC VINCE IL GRAN PREMIO DI SPA-FRANCORCHAMPS. IL PRIMO GRAN PREMIO DEL MONEGASCO. ENTRA NELLA STORIA, FACENDO TORNARE A VINCERE LA FERRARI. IL PIU’ GIOVANE VINCITORE DI FERRARI.

Classifica Formula 1 Spa-Francorchamps

Pos Driver Status
1

C. Leclerc
Ferrari·#16

Running
2

L. Hamilton
Mercedes·#44

Running
3

V. Bottas
Mercedes·#77

Running
4

S. Vettel
Ferrari·#5

Running
5

A. Albon
Red Bull·#23

Running
6

S. Pérez
Racing Point·#11

Running
7

D. Kvyat
Toro Rosso·#26

Running
8

N. Hülkenberg
Renault·#27

Running
9

P. Gasly
Toro Rosso·#10

Running
10

L. Stroll
Racing Point·#18

Running
11

L. Norris
McLaren·#4

DNF
12

K. Magnussen
Haas·#20

Running
13

R. Grosjean
Haas·#8

Running
14

D. Ricciardo
Renault·#3

Running
15

G. Russell
Williams·#63

Running
16

K. Räikkönen
Alfa Romeo·#7

Running
17

R. Kubica
Williams·#88

Running
18

A. Giovinazzi
Alfa Romeo·#99

DNF
19

C. Sainz Jr.
McLaren·#55

DNF
20

M. Verstappen
Red Bull·#33

DNF

ci vediamo a monza, Charles.

© Riproduzione riservata
Leggi anche