Come cambiare le gomme dell’auto: i consigli e le modalità

Le gomme dell'auto possono essere sostituite da sé, senza doversi recare necessariamente da un gommista. Ecco come fare

Le gomme sono una componente importante per le auto, dunque necessitano di manutenzione periodica. Tuttavia può accadere di trovarsi in situazioni di emergenza che obbligano l’automobilista a sostituire i pneumatici, anche se risultano essere ancora in buono stato.

Gomme auto, quando cambiarle

La durata di ogni gomma è a sé, in quanto diversi fattori ne condizionano lo stato di usura, in particolare la tipologia di strade percorse, la velocità media e la temperatura esterna. Questo significa che è pressoché impossibile stabilire con esattezza la data di scadenza dei pneumatici, ciononostante ogni automobilista deve almeno una volta all’anno controllarne lo stato di usura; infatti se le gomme sono usurate, oltre a mettere in pericolo la sicurezza dell’automobilista e di chi viaggia con lui, sono motivo di sanzione: il Codice della Strada prevede un’ammenda minima di 85 euro sino a un massimo di 338 euro, più la decurtazione di due punti.

La prima cosa da controllare in una gomma auto è il battistrada: se viene raggiunto il livello dell’indicatore (1,6 mm), allora il pneumatico deve essere sostituito. Attraverso appositi strumenti (calibro di profondità o tassello in gomma) è possibile monitorare autonomamente la profondità stessa del battistrada e verificarne così un’eventuale usura.

Gomme auto, quali scegliere

Prima di acquistare le gomme, è necessario conoscere le misure omologate per il proprio mezzo. Ogni allestimento ha un certo tipo di pneumatico, tuttavia per comodità ci si può basare su quelle che già sono montate, oppure tra quelle ammesse dal libretto.

Scegliere di acquistare gomme non omologate non solo è pericoloso, ma comporta anche delle sanzioni.

Una volta accertate le misure corrette, è possibile scegliere le gomme auto più adatte alle proprie esigenze e abitudini: chi ad esempio vive in zone di montagna, dove il clima è rigido, può optare per le gomme invernali.

Come cambiare le gomme della propria auto

Per sostituire le gomme dell’auto è necessario avere con sé un cric, una chiave per i dadi del pneumatico e una chiave dinamometrica.

Una volta recuperata tutta l’attrezzatura, si può procedere con la sostituzione delle gomme.

  1. Parcheggiare la macchina su una superficie piana e inserire la prima marcia;
  2. Inserire il freno a mano;
  3. Rimuovere il coprimozzo e svitare leggermente i dadi della ruota in senso antiorario;
  4. Alzare l’auto con il cric;
  5. Levare la gomma dall’asse;
  6. Inserire la gomma nuova sull’asse;
  7. Stringere i dadi seguendo uno schema a stella(inizialmente a mano, successivamente con una chiave);
  8. Abbassare con delicatezza l’auto, facendo attenzione che tutto il peso non vada a scaricare sul pneumatico nuovo;
  9. Sfilare il cric e accertarsi che i dadi siano stretti saldamente.
Scritto da Stefania Giacco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le auto dai punteggi più bassi dei designer

Norton V4 RR: tutto ciò che c’è da conoscere sulla due ruote

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media