Come lavare l’auto senza acqua: pro e contro

Scopri passo passo come lavare l'auto senza acqua e risparmiare

Come lavare l’auto senza acqua? Ci sono diversi vantaggi nel lavare l’auto a secco ossia senza acqua: quando puliamo la macchina di solito si seguono i classici 3 step fondamentali, quello del prelavaggio, del lavaggio e dell’asciugatura (più eventuale trattamento di lucidatura).

Tuttavia il lavaggio a secco consente di ottenere ottimi risultati risparmiando prezioso liquido soprattutto grazie alla nascita di prodotti specifici che una volta applicati sulle superfici non necessitano di risciacquo. La tendenza del lavaggio a secco si è diffusa soprattutto negli ultimi anni grazie alle nuove formulazione tecnologichei dei trattamenti con polimeri che portano in sospensione lo sporco in modo che possa essere rimosso facilmente.

Come lavare l’auto senza acqua

I prodotti per pulire le auto hanno proprietà molto interessanti perchè non lasciano aloni sulla carrozzeria, si asciugano in modo rapido e la proteggono: questo è particolarmente vantaggioso rispetto al tipico lavaggio con acqua che spesso lascia tracce, aloni e calcare, visibili soprattutto per chi ha una livrea scura.

Inoltre questi prodotti specifici contengono una cera che lascia un effetto lucido e protettivo oltre alla prima efficacia detergente. I tensioattivi contenuti nei trattamenti a secco sono biodegradabili e quindi i residui del prodotto che restano sul panno dopo la pulizia non saranno inquinanti anche se vengono lavati. L’assenza di abrasivi e la presenza ridotta al minimo di solventi sono sinonimo di massima sicurezza su qualsiasi genere di superficie sia in plastica che metallizzata, grazie alle formulazioni a base d’acqua.

Come lavare senza acqua carrozzeria e parti in plastica

Il primo passaggio di prodotto con un panno in microfiba porta in sospensione lo sporco più solido da rimuovere con l’aiuto di un canovaccio. Dopo questa prima fase si può effettuare un secondo passaggio sempre con un tessuto di microfibra per eliminare anche i residui di unto. Per capire come lavare l’auto senza acqua al meglio: è consigliato utilizzare lo strofinaccio senza applicare una pressione eccessiva e lavorando sempre in una direzione – ad esempio da destra verso sinistra.

Come lavare l’auto senza acqua: pro e contro

Il lavaggio a secco richiede più tempo rispetto a un lavaggio tradizionale ma consente di poter pulire in modo approfondito il proprio veicolo anche in uno spazio ristretto, in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo con un impatto ambientale ridotto anche in termini di consumi d’acqua – normalmente servono dagli 80 ai 140 litri per un lavaggio. In questo modo sapppiamo come lavare l’auto senza acqua e senza sprechi.

Inoltre tale tecnica permette di lavare tutte le parti esterne della vettura ottenendo una brillantezza superiore rispetto al classico lavaggio ad acqua ed evitando l’accumulo di gocce nelle guarnizioni e negli specchietti che potrebbero lasciare tracce di calcare e macchie.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Yamaha MT-03: scheda tecnica e velocità massima

Citroen C3 Aircross 2021: tecnologia e grinta per il restyling della C3

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media