Come controllare i punti della patente: tutti i modi possibili

In questa guida, scopriremo insieme cosa sono i punti della patente, come funzionano e soprattutto come controllare il proprio saldo.

I punti sulla patente sono stati introdotti nel 2003 con l’obiettivo ultimo di scoraggiare atteggiamenti pericolosi alla guida. Scopriamo quindi insieme come vedere il proprio saldo dei punti patente.

Come vedere i punti della patente

Ogni possessore della patente ha un punteggio iniziale di 20 punti che possono essere decurtati in base alla gravità della situazione.

È l’articolo 126 bis del Codice della Strada che regola il sistema di punteggio con le informazioni sulle relative infrazioni, in modo da conoscere in anticipo quali sono le conseguenze in cui si incorre nel momento in cui si dovesse compiere un’infrazione.

Se si esauriscono tutti i punti si deve sostenere l’esame di revisione della patente, mentre chi ne ha commessa una, però mantiene una buona condotta alla guida per i due anni successivi ottiene il reintegro completo di tutti e 20 i punti.

Invece, se non si compie nessuna illegalità alla guida, ogni due anni ci verranno dati 2 punti in più per un massimo di 30 punti totali.

Per conoscere il saldo dei punti che si hanno sulla patente esistono tre modi principali:

  • Portale dell’automobilista
  • iPatente
  • Telefono

Il Portale dell’automobilista è il sito web creato dal Ministero dei Trasporti. Una volta collegati, sarà necessario procedere alla registrazione indicando il proprio codice fiscale, il numero e la data di scadenza della partente per poi cliccare sul tasto “saldo patente” e così conoscere il totale dei punti in maniera gratuita.

Advertisements

iPatente invece è l’applicazione disponibile sia su Apple Store che Google play, che ci permetterà di controllare il saldo della nostra patente direttamente dal nostro smartphone.

Il saldo della propria patente può essere controllato anche senza ricorrere alla tecnologia, basterà infatti telefonare al numero 848.782.782 digitando poi la data di nascita e il numero della patente seguito dal tasto cancelletto. Questo numero verde è attivo h24.

Come recuperare i punti della patente
Nel caso in cui ci fossero stati tolti dei punti sulla patente è possibile recuperarli in modo piuttosto semplice.

Sarà infatti sufficiente frequentare dei corsi dedicati presso le autoscuole e i centri autorizzati dal Ministero dei Trasporti. Sostenendo 12 ore di lezione si potranno riprendere fino a 6 punti, senza però superare il limite massimo di 20.

Scritto da Nicola Belli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le Mans: caratteristiche, lunghezza e storia del circuito

Limiti di velocità in autostrada: guida e sanzioni

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media