Ducati Racing Team: i piloti, il logo e la storia della squadra

Ducati Racing Team, ecco tutte le informazioni di maggior interesse riguardanti la squadra italiana che gareggia come team ufficiale in MotoGP.

Ducati Racing Team è la squadra italiana di maggior importanza nella MotoGP scopriamo chi sono i suoi piloti per il 2020 come si presenta il logo e quale è la sua storia competitiva nella classe più importante del motociclismo. La Ducati non ha certo bisogno di presentazioni in quanto basta riconoscere il suono del motore Desmodromico per capire che moto sta per passare oppure se non si è così esperti il colore rosso le identifica.

Conta numerosissimi appassionati in tutto il mondo. Vediamo come è strutturata la divisione sportiva per la MotoGP.

Ducati Racing Team: piloti e logo

Ducati corre la stagione MotoGP con due piloti italiani, sono infatti Andrea Dovizioso, vicecampione della scorsa stagione e uno dei più forti piloti attualmente in attività nel campionato. Il compagno è Danilo Petrucci proveniente dalla squadra satellite Pramac. E’ stato capace di vincere un GP, quello di casa del Mugello, ma la differenza con Dovizioso in termini di prestazioni è evidente.

Il logo del Ducati Racing Team è formato da uno scudo, la parte alta è di colore rosso con il logo Ducati in bianco, la parte centrale è bianca e si conclude con un font che replica gli scacchi della bandiera in colorazione carbonio su cui vi è la scritta in stampatello corse in bianco. Sotto quest’ultima vi è il tricolore italiano in orizzontale.

E’ un logo nella sua composizione semplice ma che permette di essere facilmente riconoscibile, in particolare per la bandiera italiana che fa capire che si sta parlando della casa di Borgo Panigale ovviamente il nome è quello che salta immediatamente agli occhi guardandolo.

Advertisements

La sua storia in MotoGP

L’esordio della squadra italiana in MotoGP è avvenuto nel 2003 con Capirossi e Bayliss come coppia di piloti. In quella stagione ci fu la prima vittoria della squadra, nel Gran Premio di Catalogna. Successivamente nel corso del campionato collezionarono altri piazzamenti sul podio che stupirono il paddock.

Il primo titolo iridato è arrivato alla quinta stagione nel Motomondiale, nel 2007 grazie all’australiano Casey Stoner. Questa squadra oltre al campione australiano ha avuto come proprio portacolori Valentino Rossi che ha corso con il team italiano nel 2011 e 2012.

Dal 2013 diventa pilota ufficiale Dovizioso, affiancato da vari piloti nel corso degli anni, Crutchlow, Pirro e Iannone per fare alcuni nomi. La Desmosedici si è sempre dimostrata una moto complicata con cui portare dei risultati. Stoner è stato colui che ha saputo trarre il massimo da questa moto e non a caso ha vinto l’unico titolo mondiale di categoria. Ora Dovizioso sembra stia comprendendo il comportamento e l’obiettivo suo e del team è quello di vincere il mondiale interrompendo il dominio formato dalla coppia Marquez-Honda.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Team Suzuki Ecstar: il logo, la storia e i piloti della squadra MotoGp

Cayenne Turbo Coupé: prestazioni, comfort, prezzo

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.