Jack Miller: chi è il pilota del team Pramac

Carriera e successi di Jack Miller, australiano in forza al team Ducati Pramac Racing.

Jack Miller è un pilota australiano di MotoGp che corre per il team Ducati Pramac. Nel 2020 il suo compagno di team sarà Francesco Bagnaia. Il classe 1995 di Townsville punta a fare meglio dell’ottavo posto in classifica generale ottenuto nella passata stagione.

Jack Miller: inizio carriera

Miller comincia la sua carriera da giovanissimo. Già a cinque anni partecipa alle competizioni su sterrato ottenendo titoli a livello nazionale. Nel 2009 passa alle gare su strada vincendo subito il campionato australiano MRRDA e l’anno dopo si trasferisce in Europa per partecipare ai campionati nazionali di Spagna e Germania in cerca di una maggiore competitività. Nel 2011 riesce a laurearsi campione nell’IDM tedesco 125.

Nello stesso anno fa l’esordio nel motomondiale 125 correndo come wildcard nel Gran Premio del Sachsenring in sella ad un’Aprilia RSA 125 del team RZT Racing.

Successivamente corre nel team Caretta Technology a bordo di una KTM FRR 125. Nel 2012 col cambio di regolamento e il passaggio alla Moto3, si mette in sella di una HondaNSF250R ottenendo buoni risultati ma rimediando un brutto infortunio alla clavicola sinistra che gli impedirà di correre tre appuntamenti del mondiale.

L’anno dopo, questa volta alla guida di una FTR M313 con lo stesso team, ottiene come miglior risultato il quinto posto a San Marino e nel suo gran premio di casa di Philipp Island.

Alla fine dell’anno si aggiudica il 7° posto nella classifica iridata con 110 punti. Il 2014 segna uno degli anni più importanti della sua carriera, Miller cambia ancora una volta team, approdando al team Red Bull KTM Ajo Motorsport, vince la sua prima gara della carriera nel motomondiale sul circuito di Losail, per poi ripetersi nel GP delle Americhe, in Francia Germania e nel GP della Comunità Valenciana. A quel punto si gioca un testa a testa avvincente per il titolo con Alex Marquez che otterrà poi la vittoria finale all’ultima gara.

Passaggio alla MotoGP

Nel 2015 completa il salto della carriera arrivando in MotoGP. Miller viene ingaggiato dal team di Luccio Cecchinello che gli affida una Honda RC213-RS e viene affiancato dal compagno di squadra Cal Crutchlow che lo mette in ombra per risultati. Il primo anno nella massima categoria serve all’australiano per conoscere la moto ma già nel 2016 migliora i risultati salendo per la prima volta sul podio vincendo la gara ad Assen, una gara ricca di imprevisti e colpi di scena dovuti alle condizioni meteo. Nonostante il trionfo, la stagione è stata segnata da numerose cadute e risultati non troppo positivi.

Il 2017 è un anno discreto per Miller che occupa costantemente la top 10. Jackass, questo il suo soprannome per via della sua pazzia in pista e non solo, firma due sesti posti come miglior risultato. L’anno successivo cambia squadra e costruttore entrando a far parte del Alma Pramac, una scuderia con cui consolida la sua crescita in MotoGP arrivando quarto al traguardo in due occasioni e concludendo la maggior parte delle gare nelle prime dieci posizioni.

Nel 2019 fa un ulteriore passo in avanti avendo a disposizione una Ducati Desmosedici ufficiale. Il salto di qualità è certificato dai cinque podi ottenuti che gli consentono di stare sempre più vicino ai due piloti della squadra Factory. Anche nel 2020 sarà impegnato nel Pramac Racing con una GP20 con cui vorrà ottenere risultati sempre più importanti e migliorare il piazzamento della stagione precedente.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alex Rins: biografia e carriera del giovane talento

Joan Mir: chi è il pilota del team Suzuki Ecstar

Leggi anche
  • big-f1-prove-libere-gp-70-anniversarioGran Premio del 70° Anniversario: prove libere e classifica

    Gran Premio del 70° anniversario, comincia l’azione in pista con le prove libere che seguiremo in diretta con tanto di classifica dei tempi.

  • gp-70-anni-f1-orariGran Premio del 70° Anniversario: gli orari e dove vederlo

    Gran Premio del 70° Anniversario, le monoposto tornano a Silverstone per una gara dal valore storico per la categoria, ecco gli orari del week-end.

  • MotoGP Gran Premio della Repubblica CecaMotoGP, Gran Premio della Repubblica Ceca diretta e streaming: orari e dove vederlo

    A Brno va in scena il terzo appuntamento del Motomondiale. Caccia aperta Quartararo, vincitore delle prime due gare.

  • MarquezMotoGP, Marquez non correrà in Repubblica Ceca: Bradl al suo posto

    La Honda ha reso noto che il suo pilota di punta non prenderà parte al Gp di Brno in Repubblica Ceca e ha annunciato il sostituto

  • Loading...
  • big-gp-gb20-garaGP Gran Bretagna 2020: griglia, gara e risultati

    GP Gran Bretagna 2020: seguiremo la gara in diretta con la griglia di partenza ed al termine i risultati per non perdere l’azione in pista.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.