Nuova Alfa Romeo MiTo Racer, colori disponibili

E’ arrivata in Italia la nuova Alfa Romeo MiTo Racer presentata lo scorso week end in occasione del primo “porte aperte” degli Showroom Alfa.

Una nuova versione vintage, quella di MiTo Racer, che ripropone in chiave moderna lo “street spirit” delle moto che hanno fatto epoca.

Cinque sono le tinte di carrozzeria disponibili, tra cui il nuovo Grigio Ardesia

che spicca grazie al trattamento Cromo Satinato delle maniglie delle porte e delle cornici dei gruppi ottici anteriori e posteriori. Anche il paraurti posteriore, lo spoiler e il terminale di scarico sono cromati. E’ inoltre disponibile, su richiesta, il particolare “Sticker Racer a scacchi bronzo” da posizionare sul tetto della vettura.

Gli interni vengono impreziositi dai nuovi sedili in tessuto grigio in ecopelle.

Il rivestimento in pelle con cuciture marroni è riservato anche al volante sportivo e alla cuffia del cambio oltre che alla leva del freno di stazionamento.

Un tocco di eleganza si nota anche nell’adozione di tappetini con scritta Alfa Romeo e cuciture marroni. Di serie anche il climatizzatore manuale, il cruise control, i sensori di parcheggio e il sistema di infotainment UConnect con touchscreen da 5″

Un particolare riguardo alla sicurezza Alfa Romeo offre un gruppo di 7 airbag di serie , un dispositivo Alfa DNA (con differenziale elettronico Q2 e DST), il fendinebbia e sensore di pressione degli pneumatici.

Advertisements

La nuova MiTo Racer offre anche un’ampia gamma di propulsori rispettosi dell’ambiente. Proprio come il propulsore a benzina 0.9 Turbo TwinAir da 105 CV che spicca per il temperamento brillante e i bassi consumi ed emissioni di CO2. Nel ciclo combinato, sono rispettivamente 4,2 l/100km e 99 g/km. Tutto questo ovviamente non penalizza le prestazioni: La MiTo Racer raggiunge i 184 km/h di velocità massima con un’ accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,4 secondi.

Per chi desidera più prestazioni è disponibile anche il 1.4 MultiAir Turbobenzina da 140 CV con cambio automatico “Alfa TCT” che fa registrare 250 Nm di coppia massima a 2.500 giri/min, 209 km/h di velocità massima e 8,1 secondi di accelerazione 0-100 Km/h.

Completa l’offerta di MiTo Racer il motore benzina 1.4 78 CV che, insieme al turbodiesel 1.3 JTDM da 85 CV, offre la possibilità anche ai neopatentati di guidare un’Alfa Romeo.

Inoltre, il propulsore bi-fuel 1.4 GPL Turbo 120 CV, è un concentrato di potenza che unisce performance di alto livello con il rispetto per l’ambiente.

Il listino prezzi parte da 18.700 euro per la motorizzazione benzina 1.4 da 78 CV e raggiunge i 22.550 euro per quella equipaggiata con il brillante 1.4 GPL Turbo 120 CV.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Suzuki Jimny Street, caratteristiche nuovo suv giapponese

Nuova apertura Museo della Velocità Autodromo Nazionale di Monza

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.