E se la prossima Peugeot 3008 fosse già qui?

Pensiamo già alle novità del prossimo anno. Soprattutto quando si vede questa strana C5 Aircross che probabilmente nasconde la futura Peugeot 3008!

Ancora in piedi, la Peugeot 3008 ha comunque subito una netta perdita di velocità negli ultimi mesi. È logico, visto che questa seconda generazione, presentata nel 2016 e sottoposta a restyling nel 2020, si sta avvicinando alla fine della sua carriera e deve ora affrontare concorrenti meno diffusi e meglio armati in termini di motori “verdi”.

Ma il Leone sta preparando da tempo quello che avrà il pesante compito di succedere all’attuale generazione, che è uno dei suoi maggiori successi.

Prevista per il 2023, la prossima 3008 potrebbe essere già in circolazione sotto i nostri occhi. Per rimanere discreta, è stata ovviamente camuffata. E per rimanere credibile, la francese potrebbe aver attinto al guardaroba della cugina Citroën C5 Aircross. Questa è l’ipotesi che abbiamo per questi muli attualmente in fase di sviluppo.

E se la prossima Peugeot 3008 fosse già qui?

Ci sono diversi dettagli che suggeriscono la presenza del prossimo SUV compatto di Sochaux. Ex partner esclusivi dell’era PSA, Peugeot e Citroën non perdono l’occasione di prendere in prestito le carrozzerie per nascondere le novità future. Come la C5 X, che Citroën ha nascosto sotto una vecchia 308 SW nel 2021… Inoltre, non ci aspettiamo sorprese di questa portata dalle Chevrolet nei prossimi mesi.

Nei dettagli, si notano anche i cingoli allargati e alcuni aggiustamenti sbagliati, come la porta posteriore sinistra socchiusa e il rivestimento cromato in due parti. Una piccola prova del fatto che la carrozzeria di questa vettura non è all’altezza del telaio indubbiamente più muscoloso che nasconde.

Grandi freni e grandi pneumatici

Per una volta, è la parte anteriore di questi prototipi a rivelarsi istruttiva. In quella in cui mancano i loghi sui cerchioni, possiamo vedere un’uscita di scarico sotto il paraurti.

Deve trattarsi di un ibrido plug-in. Ma questo elemento non è visibile sull’altro modello, che potrebbe essere una versione 100% elettrica della prossima 3008. A differenza degli ultimi modelli Peugeot, la versione a emissioni zero dovrebbe essere disponibile subito dopo il lancio.

prossima Peugeot 3008

Le immagini del profilo mostrano anche una batteria che sembra troppo grande per essere un ibrido ricaricabile. L’unica cosa che questi due prototipi hanno in comune sono i dischi freno di grande diametro – anche al posteriore – e i pneumatici piuttosto grandi, che testimoniano la direzione dinamica che Peugeot dovrebbe seguire per questa 3008 “3”. Questo è necessario perché è in parte su questa caratteristica che l’attuale generazione ha costruito il suo successo. In questa fase è impossibile dare un’occhiata agli interni, anche se l’abitacolo sarà un’evoluzione importante.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com