Ferrari F8 Tributo Novitec, il nuovo motore da 802 CV di potenza

La nuova Ferrari F8 Tributo viene riproposta sul mercato automobilistico dopo essere stata potenziata dall’azienda di tuning tedesca Novitec.

La nuova Ferrari F8 Tributo si ripresenta sul mercato automobilistico dopo essere stata sottoposta a un’incredibile operazione di restyling. L’apparato estetico, però, non rappresenta l’unico cambiamento apportato: con l’ausilio di Novitec, infatti, la supercar italiana si ripropone in una versione molto più potente rispetto al passato.

Ferrari F8 Tributo Novitec, ancora più potente

Novitec, l’azienda tedesca di tuning celebre nell’ambito della costruzione di supercar, ha dato il proprio contributo nel processo di rinnovamento cui è stata sottoposta la nuova Ferrari F8 Tributo.

La Ferrari F8 Tributo, sinora, ha montato un motore V8 3.9 litri da 720 CV di potenza complessiva e 770 Nm di coppia massima. L’intervento dei tecnici di Novitec, tuttavia, pur conservando il tradizionale motore 3.9 V8 biturbo del bolide italiano, ne ha incrementato la potenza di ben 82 CV e 128 Nm.

La nuova supercar, pertanto, raggiunge una potenza complessiva di 802 CV e 898 Nm di coppia massima.

Di pari passo con la potenza del motore, sono state incrementate anche le prestazioni globali del veicolo che può raggiungere una velocità massima di 340 km/h e può accelerare da 0 a 100 km/h in appena 2,6 secondi.

La Ferrari F8 Tributo Novitec, poi, è dotata di molteplici soluzioni per quanto concerne gli impianti di scarico.

Advertisements

Tra esse, è inclusa la possibilità di sfruttare uno scarico sportivo Inconel placcato in oro, che ha la capacità di dissipare il calore in modo più efficace e si avvale di due terminali di scarico realizzati in fibra di carbonio combinata con acciaio inossidabile.

Posteriore

Caratteristiche tecniche della supercar italiana

Il design esterno della Ferrari F8 Tributo Novitec è stato significativamente modificato. La carrozzeria appare estremamente aerodinamica mentre il nuovo kit estetico in fibra di carbonio le conferisce un look aggressivo e potente. A questo proposito, secondo quanto dichiarato dalla stessa Novitec, una simile estetica aumenta la downforce di circa il10% una volta superati i 230 km/h.

Il cofano anteriore risulta ventilano mentre, nella zona posteriore della supercar, Novitec ha posizionato strategicamente uno spoiler maggiorato per favorire la deportanza e migliorare la gestione della potenza erogata dal nuovo motore V8 da 802 CV.

Alcune modifiche hanno riguardato anche l’assetto delle sospensioni, dotata di nuove molle dibassate di circa 35 mm che agiscono in combinazione con il comparto di sospensioni adattive a controllo elettronico targate Ferrari.

Il design interno della Ferrari F8 Tributo Novitec, infine, è completamente personalizzabile: l’acquirente, infatti, può scegliere tra un corposo ventaglio di opzioni. Tra i rivestimenti disponibili, ad esempio, sono presenti anche materiali pregiati come la pelle di Alcantara.

LEGGI ANCHE: Auto sportive in uscita nel 2021: le più interessanti

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Aprilia RS 125: la regina delle piccole

Volvo V60: caratteristiche della station wagon scandinava

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media