Ferrari Portofino M 2021 : il ritorno della sigla “Modificata”

Ferrari Portofino M, ritorna la sigla "Modificata" su una vettura di Maranello. Più prestazioni ma resta lo stile tipico di questa Super-Spider.

Ferrari nel corso della propria storia ha siglato parecchi modelli con la lettera M, che letteralmente sta per Modificata, a testimoniare una serie di interventi migliorativi rispetto al modello iniziale già entrato in produzione. Questa lettera ora è stata affiancata alla nuova spider rossa, la Portofino.

In questo articolo scopriremo nei dettagli la Ferrari Portofino M 2021.

Ferrari Portofino M: scheda tecnica e cavalli

Partiamo a parlare tecnicamente della Portofino M con il suo cuore, un cuore “donato” a questo modello dalla Ferrari Roma. Si passa quindi dai 600 cavalli della precedente Portifino ai 620 di questo “restyling”. Anche il cambio ha subito un cambiamento a livello di rapporti, non si hanno più 7 marce da gestire ma 8.

I cavalli come detto sopra sono 620, tanti. Al punto che leggendo la scheda tecnica ci si aspetterebbe un numero di giri notevoli che il V8 può sfruttare ma invece non è così. La portofino ha un limite di giri fissato a 7.500 giri/minuto.

Nel mondo delle sportive è un numero modesto, che appartiene ad alcune piccole Hot-Hatch, ma qui essendo su una Ferrari ogni 1.000 giri sono un puro piacere, talmente bella è da guidare che ci si dimentica che il picco di coppia è fissato a 5.750 giri/minuto.

Restando legati a questo V8 è bene segnalare la presenza del Variable Boost Management che rende il comportamento del V8 turbo molto simile a quello di un aspirato, di conseguenza niente picchi o lag, tipici dei turbo, ma molta linearità.

Interni, è cambiata pochissimo

Gli interni della Portofino M sono quasi identici alla versione precedente. E’ stata aggiunta la bocchetta per riscaldare il collo, posta sui sedili. Parlando di tecnologia, la Portofino M ha un sistema di infotainment da 10,25 pollici con compatibilità ad Apple Car Play ed Android Auto.

Il manettino, elemento tipico di Ferrari, su questa versione è dotato di 5 posizioni, oltre alle già esistenti Comfort, Sport ed ESC Off sono state aggiunte Wet e Race.

Race da utilizzare solamente in pista, quelle poche volte che quest’auto vedrà dei cordoli, perché è sì una Ferrari ma fa sfoggio più del suo stile che delle prestazioni, che se servono sono subito disponibili, come in qualunque rossa di Maranello.

Il prezzo

La nuova Portofino M sarà presto disponibile nei concessionari Ferrari ad un prezzo di partenza di 206.000€.

Una cifra adatta al tipo di vettura ma soprattutto al marchio, uno dei più esclusivi dell’intero panorama automobilistico.

Se vi interessano altre sportive date un’occhiata qui:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Kawasaki Ninja 1000 SX, la moto pensata per i “turisti veloci”

Navigatore, prezioso alleato: come impostarlo e utilizzarlo?

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media