Ford Puma ST: il test drive del crossover più pepato in commercio

La nuova Ford Puma ST entra sul mercato per rivoluzionare il segmento B sportivo: tante prestazioni grazie al motore derivato dalla sorella Fiesta ST

Tre cilindri, sportiva e crossover. Fattori che rendono la nuova Ford Puma ST una delle vetture più criticate del 2021 da appassionati e media. L’abbiamo voluta scoprire anche noi senza però partire prevenuti su di una motorizzazione che nella prova della Fiesta ST ci aveva lasciato a bocca aperta.

Ford Puma ST: esterni e design

Da fuori è quasi difficile capire che questa sia proprio la versione con il cuore di Ford Performance. Questo perché gli allestimenti ST line della puma che vediamo comunemente in giro emulano le forme sportiveggianti senza farsi mancare quasi nulla.

Ford Puma ST esterni e design

Si aggiungono qui lo splitter anteriore e un piccolo spoiler sul retrotreno, dettagli che ovviamente hanno una funzione aerodinamica oltre che estetica.

Cerchi in lega da 19’’ davvero interessanti, nel pieno stile dei nuovi suv e crossover sportivi che stanno nascendo con queste motorizzazioni pepate. La colorazione che vedete nel video della prova è la più elegante della sestina proposta: anche qui però padroneggiano le linee i contrasti neri sportiveggianti. Rispetto alla classica puma standard che abbiamo provato qualche mese fa le dimensioni non variano notevolmente, si parla infatti solo di qualche millimetro.

Ford Puma ST: interni e tecnologia

L’interno è basato completamente sulla selleria Recaro che sostituisce i classici sedili della Puma. Un piccolo gioiellino di dettagli che si estende dal divanetto posteriore fino al lato di guida dove troviamo il badge ST fra le razze del volante. Ci piace in questa versione la cura delle rifiniture sempre morbide e ben concluse. Il bagagliaio si mantiene comodo ma non eccessivamente spazioso per 5 persone, i litri totali di capienza sono 456 coadiuvati dal mega box sotto al pianale che prende il posto, dalla prima Puma prodotta, di una possibile ruota di scorta mai messa in configuratore da Ford.

Ford Puma ST interni e tecnologia

Infotainment e sistema Sync 3

Siamo rimasti come sempre soddisfatti dal sistema di infotainment Sync 3, il più veloce e pratico fra le auto con questa fascia di prezzo. La Ford Puma ST integra poi la ricarica wirless per lo smartphone, i sensori anteriori, la telecamera posteriore e ultimo, ma non per importanza, l’impianto surround B&O che oltre a suonare benissimo amplifica il sound dello scarico all’interno dell’abitacolo. Ovviamente non possono mancare gratuitamente android auto ed Apple car play.

Ford Puma ST: prestazioni

200 cavalli spremuti dal motore 1.500 benzina turbo Ford Ecoboost. Un’erogazione presente e massiccia che permette di stirare lo 0 a 100 km/h in meno di sette secondi. Questo grazie anche agli pneumatici sviluppati direttamente con Michelin: Pilot Sport 4s. La velocità massima supera agilmente i 200 km/h e non lascia mai delusi anche nelle situazioni di stress. Nel pacchetto completo ritroviamo anche il launch control Ford Performance.

Scheda tecnica e test drive

Il telaio è stato notevolmente irrigidito rialzando il baricentro, circa il 40% rispetto alla Puma di serie e non siamo scettici a confermarlo, metà delle curve questa ST le fa su tre ruote se ben spremuta. Sono poi state aggiunte le molle per il bilanciamento delle forze che migliorano radicalmente l’aderenza. Lo sterzo è un’opera d’arte e crea un feeling fra pilota e auto che difficilmente abbiamo trovato anche su suv e crossover con centinaia di cavalli in più.

Ford Puma ST scheda tecnica e prestazioni

25% di reattività in più che si sente ad ogni cambio direzione e si apprezza soprattutto nel misto stretto veloce, l’abbiamo portata su una strada senza sicurezze ad una corsia e ci ha lasciato senza parole per agilità e velocità di sterzatura. I freni sono stati maggiorati del 17% e senza avere grandi firme serigrafate riescono sempre a farsi modulare nel modo corretto. Non sono sovradimensionati come in molti credono, spesso servono tanto, forse, troppo spesso. Le modalità di guida sono 4: eco, normal, sport e track; attivabili tramite shortcut sul volante, in pochissimi secondi trasformano la mappatura del motore snocciolando più o meno reattività.

Ford Puma ST prezzo

I consumi sono però, ovviamente, da capogiro. 1360 kg di peso trasportati da un 3 cilindri tirato al collo: difficile scendere sotto gli 8/9 litri per 100 km. Se avete il piede pesante e vivete su di un passo di montagna viaggerete senza problemi a colpi di 10 km al litro.

Ford Puma ST: prezzo di partenza

La Ford Puma parte da circa 20.000 euro. Per riuscire a portarsi in garage questa versione ST con il motore Ford performance da 200 cavalli e tutta la tecnologia per divertirsi come su di una vera sportiva bisogna aggiungere circa 13.000 euro. Un salto più che giustificato che la porta in listino a partire da 33.000 euro optional aggiuntivi esclusi. Per scoprire il sound e tutte le caratteristiche complete vi invitiamo a guardare il video con la prova su strada.

Scritto da Alessandro Paladini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dacia Duster Prior Design: il suv dotato di un kit tuning

Test Drive Tesla Model 3 2021: l’aggiornamento finale messo alla corda

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media