Honda X-ADV: scooter per la città e l’offroad

Honda X-ADV, la due ruote adatta al fuoristrada ma anche perfettamente agile in città

Honda X-ADV rinnova il precedente modello e si presenta con un motore potenziato, telaio ridisegnato e cambio ottimizzato. Scopriamo pregi e difetti del maxiscooter giapponese pensato per la città ma adatto anche all’off-road.

Honda X-ADV: il maxiscooter per l’offroad

Honda X-ADV è un maxi scooter Honda che è stato aggiornato su molti fronti, dal motore euro 5 con più potenza e più coppia, le prima e 3 marce accorciate e le ultime tre marce più lunghe, con 5 modalità di guida e controllo di trazione su quattro livelli.

Il telaio in apparenza è rimasto invariato rispetto ai modelli precedenti ma in realtà è stato ridisegnato e alleggerito di circa 1 kg. Il design risulta più moderno e la sagoma della sella favorisce l’appoggio dei piedi.

Comfort e sicurezza di guida

Il vano al di sotto della sella è più grande è dotato di ricarica USB di tipo C mentre nella parte anteriore è presente un portaoggetti con serratura. Il gruppo ottico full led anteriore ha i fari con luce diurna, che come sulla Africa Twin si attivano in base all’intensità della luce ambientale.

Abbiamo inoltre a bordo di Honda X-ADV un nuovo display da 5 pollici che offre la possibilità di collegare lo smartphone tramite l’app ufficiale Honda.

Anche il parabrezza è nuovo e offre una protezione maggiore e risulta regolabile in 5 posizioni.

Motore e consumi

Osserviamo più nel dettaglio il motore: un bicilindrico di 745 cc che ha guadagnato 3,6 cavalli di potenza raggiungendo un totale di 58,6 cavalli. Il propulsore dispone di un nuovo sistema di bilanciamento per contrastare le vibrazioni e il cambio, come anticipato, è stato modificato per essere ancora più adatto nel fuoristrada: queste ottimizzazioni hanno anche migliorato in proporzione i consumi, infatti Honda dichiara una percorrenza di 27,8 km con un litro di carburante e una autonomia di 370 km con un pieno.

Per quanto riguarda l’elettronica, abbiamo già menzionato le 5 modalità di guida mentre il controllo di trazione conta a sua volta tre livelli di intervento a seconda dell’intensità desiderata, con la possibilità di disinserirlo nei tracciati fuoristrada. E’ inoltre presente l’avviamento senza chiavi HeyLess, sistema applicato anche all’apertura dello sportellino del carburante e della sella. Il prezzo di partenza è pari a 12.490 euro, circa 700 euro in più del precedente modello.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bmw K 1600 GTL, il maxiscooter per viaggiare in prima classe

Honda CFR 150 R: piccola cross da competizione perfetta per iniziare

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media