Hyundai Ioniq 5, il nuovo crossover elettrico

La casa coreana presenta il nuovo modello: prezzo, dimensioni e caratteristiche di Hyundai Ioniq 5.

Svelata finalmente la Hyundai Ioniq 5, il nuovo modello elettrico della casa coreana. La scelta della casa automobilistica è indirizzata ad un nuovo linguaggio che differenzi questa particolare versione da quelle precedenti che hanno caratterizzato fin qui i prodotti Hyundai. Ioniq 5, in tal senso, farà da precursore dei futuri modelli già in programma, come la berlina 6 e la Suv 7.

Hyundai Ioniq 5: caratteristiche e interni

A prima vista, la Hyundai Ioniq 5 ricorda molto da vicino la 45 EV Concept del 2019. Forme da crossover e forza evidente. La piattaforma modulare sulla quale è stata sviluppata ha permesso di adottare un passo di tre metri a fronte di una lunghezza totale di 463 cm, mentre l’altezza è di 1,6 metri. Per quanto riguarda il bagagliaio, invece, parliamo di una capienza variabile da 531 a 1.591 litri, ai quali si aggiunge il vano anteriore che può ospitare da 24 a 57 litri in base alla configurazione dei motori.

Diverse modifiche per quanto riguarda altri dettagli. Ad esempio il cofano, che integra la parte superiore dei parafanghi, oppure le maniglie delle portiere a scomparsa. Presenti i cerchi di lega da 20″ e la mascherina totalmente chiusa. I gruppi ottici introducono un nuovo stile sia per luci diurne anteriori, sia per quanto concerne gli elementi posteriori.

Detto dell’aspetto esteriore, la Hyundai Ioniq 5 non delude neppure al suo interno.

L’abitacolo è disegnato per sfruttare al massimo lo spazio lasciato libero dalla piattaforma elettrica. La plancia a sviluppo orizzontale è priva di una vera e propria console centrale, mentre in mezzo ai sedili anteriori è presente un tunnel con portabicchieri e bracciolo – l’Universal Island – che può essere spostato longitudinalmente di 140 mm.

I sedili anteriori presentano una nuova tipologia di regolazione elettrica e uno specifico supporto per le gambe che consente di ottenere una posizione di riposo ottimale.

Sono pochi i comandi fisici presenti anche perché la Hyundai Ioniq 5 fa affidamento sulla grande digitalizzazione. La maggior parte delle funzioni, infatti, sono gestite dai due schermi da 12″ affiancati della strumentazione e dell’infotainment Bluelink, ai quali è abbinato anche l’head-up display con realtà aumentata. Gli schermi vantano il “debuttante” nuovo design grafico Jong-e che, secondo la casa coreana, rivoluzionerà l’esperienza di utilizzo.

Motore e prezzo

Passando a ciò che riguarda il motore, la Hyundai Ioniq 5 sarà offerta in quattro diverse versioni che combinano due tipologie di batterie e soluzioni a due e quattro ruote motrici. Gli accumulatori hanno una capacità di 58 e 72,6 kWh e danno vita a quattro diverse combinazioni: con quella più piccola la 2WD è capace di 170 CV e 350 Nm, mentre la 4WD adotta un motore anteriore da 72 CV e uno posteriore da 163 CV. Con la batteria più grande la 2WD passa a 218 CV, mentre la 4WD adotta un’unità anteriore da 95 CV e una posteriore da 211 CV.

Per quanto riguarda i sistemi di ricarica della batteria, bisogna sottolineare che, grazie alla piattaforma E-GMP, la nuova Hyundai Ioniq 5 dispone di un’architettura a 800 V che le consente di poter ricaricare molto più rapidamente. Attraverso una colonnina in corrente continua a 350 kW, per esempio, il crossover consente una ricarica dal 10% all’80% in appena 18 minuti.

Per quanto riguarda i prezzi, ancora non sono stati resi noti. Si parla, però, di una cifra che dovrebbe variare tra i 40.000 euro e i 50.000 euro.

Se siete interessati ad altre vetture Hyundai:

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pressione degli pneumatici automobile: come misurarla?

Benelli TRK 502 X 2021 la moto più venduta in Italia

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media