Indian Springfield: la soluzione perfetta per il moto touring

Sei alla ricerca della soluzione perfetta per fare moto touring? Scopri la scheda tecnica e il prezzo della Indian Springfield

La Indian Springfield è una due ruote che deve il proprio nome alla famosissima città americana del Massachussetts, ove cui ha visto la propria nascita l’azienda che la produce. La sua linea è molto particolare e, sicuramente, dà nell’occhio.

Indian Springfield: da cruiser a moto touring

Una delle particolarità che rende unica questa due ruote è data dalla semplicità con cui è possibile trasformarla da una cruiser ad un veicolo con cui viaggiare in modalità moto touring. Ti basterà togliere dall’assetto standard il parabrezza e le borse rigide che vengono fornite di serie. Oltre a rimuovere il sedile dedicato al passeggero, ovviamente.

Indian Springfield: le caratteristiche tecniche

La Indian Springfield è dotata di un motore modello Thunderstroke 111 da 1811 cm3.

Di serie viene fornita di diversi accessori molto utili in caso di viaggi a lunga percorrenza come, ad esempio, il controllo della pressione delle gomme, il cruise control e il sistema ABS.

La capacità di carico della Indian Springfield

Questo particolare modello di due ruote riesce a caricare ben 242 kg di peso. Oltre alle borse rigide laterali di cui viene dotata di serie, inoltre, c’è la possibilità di caricare un altro bauletto copra al portapacchi posteriore.

I punti di forza della Indian Springfield

Tra i punti di forza di questa due ruote non possiamo di certo non citare il basso livello di manutenzione che richiede. Un aspetto da non sottovalutare assolutamente al momento dell’acquisto. Da non dimenticare, inoltre, la presenza della coppia 139 Nm, che riesce a garantire un viaggio comodo e piacevole. Ma, soprattutto, una semplice e rapida ripresa qualsiasi sia il tipo di andatura che si sta tenendo in quel momento.

I punti di debolezza della Indian Springfield

Tra i punti di debolezza della Indian Springfield non possiamo che citare la questione relativa al peso. Stiamo parlando di una stazza di ben 372 kg vuota, che arrivano fino a 600 quando è a carico pieno. Questo significa, ovviamente, manovre più complesse da fare.

Tra i contro conteggiamo anche il prezzo, di oltre 27.000 euro, decisamente elevato ma che, tuttavia, è abbastanza in linea con i prezzi dei competitor.

Scritto da Giulia Ceschi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fantic Motor XX 250: prezzo e caratteristiche tecniche della cross

Le auto di Mister Mancini: una passione di vecchia data

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media