La Maserati Gran Turismo Folgore fa la sua prima prova su strada

Primo membro della gamma Folgore, la nuova Maserati Gran Turismo elettrica fa la sua prima apparizione e non nasconde più le sue curve.

Finalmente, la nuova Maserati Gran Turismo Folgore è stata avvistata su strada. Il marchio ha già parlato delle sue ambizioni elettriche, che sono state annunciate dal management del gruppo Stellantis. Come la maggior parte delle altre marche, l’azienda modenese diventerà 100% elettrica dal 2030 con la gamma Folgore.

La Maserati Gran Turismo è la prima, ed è in anticipo.

Vecchia come il Colosseo in termini di automobile, la Maserati Gran Turismo, lanciata nel 2007, lascerà il posto a una generazione completamente nuova. Questa versione elettrica è stata avvistata all’aperto con Carlos Tavares, il boss di Stellantis, al volante.

Tre motori e 1.200 CV per la Maserati Gran Turismo Folgore

Ancora vestita nella sua prudente tenuta mimetica, la coupé rivela tuttavia alcuni dei suoi tratti principali.

Il frontale è basato sulla recente Maserati Grecale, mentre la silhouette è simile a quella del modello precedente.

Ma la Maserati Gran Turismo entrerà in una nuova dimensione con la sua meccanica ad alta quota: la vettura sportiva promette tre motori elettrici per un totale di 1.200 CV! La capacità della batteria non è nota, né la potenza di ricarica, che è annunciata come “la migliore della categoria” (e per il momento, non ci sono molti coupé elettrici).

Ci vediamo l’anno prossimo per saperne di più su questo nuovo Gran Turismo Folgore.

Maserati Gran Turismo Folgore avvistata

Maserati Grecale Fuoriserie: rivelati nuovi dettagli

Maserati Fuoriserie è una tela bianca, per la quale il marchio offre una vasta gamma di stili e colori.

Il resto è lasciato all’ispirazione di ogni cliente (anche dei marziani!), trasformato per l’occasione in un creatore di tendenze, secondo la propria creatività. Per esempio, il colore esterno è una vernice speciale metallizzata e testurizzata ispirata alla polvere minerale e all’erosione metallica. L’esterno è dipinto in Galactic Orange con una base molto liquida che ricorda il metallo fuso, sormontata da una resina rosso-arancio intensa e futuristica, quasi congelata.

Per completare l’esterno, Grecale ‘Mission from Mars’ ha speciali ruote Vortex. Non si tratta di una semplice personalizzazione cromatica del cerchio, ma di un vero e proprio trattamento meccanico del materiale stesso che lascia un disegno a vortice. Al contrario, il grigio dei pneumatici è fatto con una miscela speciale dedicata al pianeta Marte.

Anche i badge sono specifici, e il Tridente sul montante C si fonde con la carrozzeria, dandole un aspetto 2D, in proporzioni maggiori del solito. Il design del logo Trident è stato rivisitato con un effetto glitch.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media