Le auto elettriche con più autonomia del 2021

Le auto che vi accompagneranno per molto tempo sono presenti in questa classifica.

Davanti alla potenza, alla velocità massima e al tempo zero-sessanta, la gamma è diventata la metrica chiave quando si acquistano auto elettriche. Se gli automobilisti hanno veramente bisogno di un’auto che possa accumulare oltre 300 miglia tra i viaggi di mezz’ora al caricatore è un dibattito per un altro tempo.

Tuttavia, fino a quando l’infrastruttura pubblica di ricarica non sarà comoda e affidabile come le stazioni di rifornimento, le compagnie automobilistiche si sforzeranno di superare l’ansia offrendo più autonomia possibile.

La distanza che un veicolo elettrico può percorrere con una singola carica è una delle maggiori barriere all’ingresso per molti clienti, ma non deve essere una preoccupazione. L’ultima generazione di auto elettriche ha un’autonomia sufficiente per soddisfare l’uso quotidiano della maggior parte degli automobilisti con facilità.

Molti proprietari di EV semplicemente ricaricano l’auto a casa e raramente devono preoccuparsi delle infrastrutture pubbliche.

Fortunatamente, ci sono ora molte auto elettriche che offrono gamme dichiarate in eccesso di 250 miglia, permettendo di viaggiare in lungo e in largo con una sola carica. Questo, insieme ai tempi di ricarica sempre più ridotti, significa che l’auto elettrica è ora un’opzione per un numero ancora maggiore di acquirenti.

Le auto elettriche con più autonomia del 2021

Le dieci auto presentate in questo articolo hanno le gamme più lunghe in vendita nel 2021. Tesla è ancora in cima alla lista, come ha fatto da quando la Model S è arrivata nel 2012, con un enorme 405 miglia di autonomia dichiarata. Dichiarata per modo di dire, perché la Tesla Model S e la Model X, recentemente aggiornate, devono ancora ricevere una valutazione dell’autonomia WLTP. Fino ad allora, il re della gamma è la Ford Mustang Mach-E, a 379 miglia, seguita da vicino dalla Tesla Model 3 Long Range, a 360 miglia.

Altri punti salienti sono la ID.3 e la ID.4 della Volkswagen, la Kia EV6 e la Hyundai Ioniq 5.

Tesla Model S Long Range

Gamma di 405 miglia (WLTP)

£77,9800

La Tesla Model S è stata la regina indiscussa della gamma EV per quasi un decennio ormai. L’ultima versione estende quel vantaggio ancora di più con una stima di 405 miglia di gamma. Mentre i fan britannici di Tesla non vedranno la nuova Model S fino alla fine del 2022, la buona notizia è che le stime della gamma WLTP utilizzate tendono ad essere ancora più lunghe del più rigoroso ciclo di test EPA. Quindi quella cifra di 405 miglia potrebbe essere ancora più alta.

Tesla offre anche la Model S Plaid, che è attualmente elencata con una gamma stimata di 396 miglia. Di nuovo, quando quell’auto arriverà qui alla fine del 2022 potrebbe ricevere una cifra EPA più alta. La Model S Plaid+, che secondo Tesla aveva un’autonomia di oltre 520 miglia, è stata rimossa dal sito web dell’azienda, e il capo Elon Musk ha detto che la normale Model S Plaid è abbastanza buona.

Ford Mustang Mach-E

379 miglia di autonomia (WLTP)

Potrebbe avere un nome controverso, ma la Ford Mustang Mach-E combatte degnamente contro la supremazia a lungo raggio di Tesla. La versione monomotore della Mach-E con l’opzione di batteria più grande da 88kWh produce la maggior gamma, con fino a 379 miglia utilizzando il ciclo di prova WLTP.

La Mach-E ha un prezzo a partire da 41.330 sterline, ma per questo si ottiene una gamma citata di 273 miglia da una batteria 68kWh. L’aggiornamento alla batteria 88kWh, pur mantenendo il singolo motore e la configurazione a trazione posteriore, fa salire a £ 49.980. In questo modo si ottiene una gamma impressionante di 379 miglia. Ford offre anche una Mach-E a trazione integrale, al prezzo di 46.650 sterline e con una gamma di 248 miglia (o 335 miglia con la batteria più grande). L’ammiraglia Mach-E GT, invece, parte da 67.225 sterline e ha una gamma di 310 miglia.

Tesla Model 3 Long Range

Gamma di 360 miglia (WLTP)

£48,490

Torniamo ora a Tesla e alla più venduta Model 3. Disponibile in tre specifiche, la Model 3 parte da 40.990 sterline per la Standard Range Plus, che ha una gamma WLTP di 278 miglia e un tempo 0-60 miglia di 5,3 secondi. Poi c’è la Long Range, che parte da 48.490 sterline, ha una gamma di 360 miglia e un tempo da 0 a 100 miglia di 4,2 secondi. Infine, la Model 3 Performance ha un prezzo a partire da 59.990 sterline, ha un’autonomia di 352 miglia e vanta un tempo di 0-60 miglia di soli 3,1 secondi.

Le tre varianti della Model 3 hanno una velocità massima di 140 mph, 145 mph e 162 mph rispettivamente, con gli stessi cinque colori e due opzioni interne disponibili in tutta la gamma.

Tesla Model X

Gamma di 360 miglia (WLTP)

£98,980

L’ultima entrata di Tesla è la Model X, che ha anche recentemente subito un importante aggiornamento e non sarà disponibile fino alla fine del 2022. Come la Model S, le cifre della gamma che Tesla dichiara sono stime, con la Long Range da 98.980 sterline che raggiunge le 360 miglia, un tempo da 0 a 60 miglia di 3,8 secondi e una velocità massima di 155 miglia.

Sopra questo si trova la Model X Plaid, che costa da 110.980 sterline, ha una gamma di 340 miglia, un tempo di 0-60 miglia di 2,5 secondi e una velocità massima di 163 miglia. Come per la Model S, le cifre dell’autonomia potrebbero cambiare una volta preso in considerazione il ciclo di test WLTP.

Auto elettriche Volkswagen: ID.3 Tour

Gamma di 340 miglia (WLTP)

£38,815

Delle diverse versioni di ID.3 Volkswagen, il Tour ha la gamma più lunga grazie al suo singolo motore elettrico e 77kWh pacco batteria. Questo significa una gamma WLTP di 340 miglia, mettendola davanti a gran parte della concorrenza e solo leggermente dietro Tesla. Questo particolare modello di ID.3 ha un prezzo a partire da 38.815 sterline e ha un tempo 0-62 miglia di 7,9 secondi.

Una delle gamme più ampie di auto elettriche in vendita oggi, la ID.3 parte da 29.635 sterline per il modello Life entry-level. Questo ha una piccola batteria 45kWh, o può essere acquistato con una batteria 58kWh con 263 miglia di gamma. Quella batteria più grande offre 260 miglia nella famiglia ID.3 e 258 miglia con l’ID.3 Max.

Volkswagen ID.4 Tour

Gamma di 310 miglia (WLTP)

Il secondo membro della famiglia completamente elettrica di Volkswagen si chiama ID.4. Più grande del suo fratello ID.3, questo SUV di medie dimensioni è offerto con batterie da 52kWh e 77kWh. L’entry-level ID.4 Life ha un prezzo a partire da 34.995 sterline e ha una gamma di 213 miglia dalla batteria più piccola “Pure”. Vanta invece 322 miglia dalla batteria più grande “Pro Performance”.

Ci sono sei membri della famiglia Volkswagen ID.4, con i primi due offerti con una scelta di dimensioni della batteria, e i restanti quattro dotati dell’opzione 77kWh. La gamma è sormontata dalla GTX Max, che ha un prezzo a partire da 55.555 sterline e un’autonomia WLTP di 291 miglia. I tempi di ricarica per le due batterie sono rispettivamente di 29 minuti e 34 minuti per una carica dal 10 all’80 per cento utilizzando un caricatore rapido.

L’output di potenza parte da 168 CV per i livelli entry-level Life e Style, con un singolo motore elettrico montato posteriormente. La potenza aumenta fino a 201 CV quando si opta per i più costosi modelli Family e Max.

auto elettriche con più autonomia

Skoda Enyaq IV 80

331 miglia di autonomia (WLTP)

La Enyaq è la prima auto completamente elettrica da Skoda. Ci sono due opzioni di trasmissione da scegliere, con la Enyaq 60 con un pacco batteria 58kWh e una gamma WLTP di 256 miglia. La Enyaq 80 aumenta la capacità della batteria a 77kWh e la gamma a 331 miglia.

Entrambi hanno una coppia di motori elettrici e la trazione integrale. Le loro prestazioni sono simili, con un tempo 0-62mph di 8,7 secondi per la Enyaq 60 e 8,5 secondi per la Enyaq 80. Al di sopra di questi c’è l’80 Sportline e l’80X Sportline. Queste hanno lo stesso pacco batterie da 77 kWh che alimenta un motore sull’asse posteriore, e la Sportline ha lo stesso tempo di 8,5 secondi da 0 a 62 miglia, ma con una gamma leggermente ridotta di 326 miglia.

L’ammiraglia 80X Sportline vede il tempo di 0-62 miglia scendere a 6,9 secondi, un telaio meno rigido, due motori per la trazione integrale, e la gamma è ridotta a 303 miglia.

Auto elettriche Kia: EV6

Gamma di 316 miglia (WLTP)

£43,895

La nuova auto elettrica di Kia, la EV6, non ha ancora una gamma ufficiale WLTP. Invece, l’azienda dice di avere un “obiettivo di sviluppo preliminare” di 316 miglia. L’EV dal design sorprendente dovrebbe arrivare nelle concessionarie tra luglio e ottobre 2021, e ha un prezzo a partire da 40.895 sterline. Al di sopra di questo si trova la EV6 GT-line, che parte da 43.895 sterline e ha lo stesso obiettivo di 316 miglia di autonomia dal suo pacco batterie da 77.4kWh.

L’ammiraglia EV6 GT non ha ancora un prezzo o una gamma, ma vanta una trasmissione a doppio motore con 576 CV e un tempo di 0-62 miglia di 3,5 secondi. Un’architettura di sistema a 800 volt – come quella di una Porsche Taycan – significa che la EV6 può caricare la sua batteria dal 10 all’80% in soli 18 minuti.

Auto elettriche Hyundai: Kona Electric

Gamma di 300 miglia (WLTP)

£38,900

La Kona Electric di Hyundai condivide la stessa trasmissione completamente elettrica della Kia e-Niro, ma offre una gamma leggermente inferiore a 279 miglia dichiarate. Un modello 39kWh è inoltre disponibile da £32.900, ma quello ha una gamma di appena 189 miglia. Come con la Kia, la Hyundai ha anche pagaie dietro il volante per regolare la forza della frenata rigenerativa. Inoltre, un suono di guida melodico aiuta ad avvisare i pedoni e i ciclisti per l’auto, altrimenti quasi silenziosa.

Apple CarPlay e Android Auto sono entrambi inclusi, insieme alla ricarica wireless per lo smartphone. La Kona ha anche una garanzia di cinque anni, mentre la batteria è coperta per ben otto anni.

Hyundai Ioniq 5

Gamma di 298 miglia

£39,645

La bella Ioniq 5 completa la nostra lista delle auto elettriche con l’autonomia più lunga. I prezzi partono da 36.995 sterline per il livello di assetto SE Connect con una batteria da 58 kWh buona per un’autonomia di 238 miglia. Pagando un extra di 2.650 sterline si aumenta la capacità della batteria a 73kWh e si aumenta la potenza di uscita da 168bhp a 215bhp. Hyundai dice che la gamma WLTP della Ioniq 5 con il pacco batterie più grande è di 298 miglia.

Come la Kia EV6, la Hyundai Ioniq 5 usa un sistema di batterie da 800 volt che possono essere ricaricate rapidamente con caricatori da 350kW. Il sistema permette la tecnologia Vehicle-to-Load, dove l’auto può essere utilizzata per caricare apparecchiature elettriche, attrezzature da campeggio, e anche caricare un’altra auto elettrica a un tasso di 3,6kW.

All’interno, l’abitacolo minimalista presenta una coppia di display digitali da 12,3 pollici e sedili anteriori altamente regolabili che possono essere reclinati, completi di un poggiagambe dispiegabile, per quando si ha voglia di un pisolino mentre si carica la batteria.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ford Fiesta 2022: tutti gli aggiornamenti

McLaren Speedtail: svelato il modello Albert

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media