Lexus RZ: prime immagini e informazioni

Sarà la controparte elettrica della RX, modello che ha plasmato la reputazione di Lexus.

Svelata tra una miriade di nuovi veicoli elettrici alla presentazione del gruppo Toyota, la prossima Lexus RZ mostra un po’ di più. Dobbiamo ammettere che Toyota ci ha sorpreso. La conferenza stampa si è tenuta alle 7.00 in punto: un orario insolito per gli europei, che si spiega con il fuso orario (la conferenza si è tenuta in Giappone).

All’inizio, Akio Toyoda stava raccontando il futuro del gruppo di fronte a vetture già più o meno note, dalla nuova famiglia bZ.

Poi, improvvisamente, l’enorme sfondo bianco che pensavamo fosse fatto di mattoni e cemento è crollato: era un velo che nascondeva tutta una serie di modelli nuovi e in arrivo! In mezzo alla Toyota FJ, la Tundra elettrica, il SUV compatto o la piccola coupé Targa, c’era la nuovissima Lexus RZ.

Un modello recentemente annunciato in un teaser, che racconta un po’ di più sul suo design.

Lexus RZ: lungo raggio, sterzo a ruota posteriore

La Lexus RZ sarà la controparte elettrica della RX, uno dei modelli che ha costruito la reputazione di Lexus con la gran turismo LS. La RZ è basata sulla piattaforma modulare elettrica e-TNGA, che permette a Subaru e Toyota di offrire una gamma di modelli 100% elettrici.

Il vantaggio di questa piattaforma, rispetto ad alcuni concorrenti, è la modularità delle configurazioni. Toyota e Lexus possono progettare due ruote motrici (anteriore, come sulla bZ4X e Subaru Solterra), trazione posteriore o quattro ruote motrici, in vari formati di batteria. Al lancio della piattaforma, Toyota aveva confermato tre possibili livelli di batteria.

Lexus RZ dettagli

Questa RZ dovrebbe optare per il pacchetto più grande. Il concept ha dichiarato 90 kWh di capacità: dovremmo essere vicini sul modello di produzione, che sarà presentato nel 2022. La gamma potrebbe essere vicina a 600 km su un ciclo di omologazione, ma ciò dipenderà dalle qualità aerodinamiche di un RZ che scambia la grande griglia della RX per un paraurti completo, che è più efficace nel penetrare l’aria.

Soprattutto, la RZ offrirà logicamente quattro ruote sterzanti e un sistema di trazione integrale con due motori elettrici e gestione intelligente della trazione chiamata Drive4, ma anche il famoso “steer by wire”, che rende possibile fare a meno di un piantone dello sterzo.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com