Toyota bZ4X: concept car giapponese con ricarica solare

Toyota bZ4X: dal servosterzo elettronico alla ricarica solare

Toyota bZ4X rappresenta il concept che anticipa l’attesissima nuova gamma di veicoli elettrici a batteria della casa giapponese: la sigla bZ è l’acronimo di beyond zero – dall’inglese, al di sotto dello zero – evidenziando l’impegno di andare oltre al concetto di emissioni zero (carbon neutrality).

Grazie alla nuova piattaforma e in collaborazione con Subaru viene offerta su questa famiglia di veicoli elettrici la miglior capacità di trazione integrale e si assiste al debutto delle tecnologie di ricarica solare e di steer-by-wire, il servosterzo elettronico.

Il design di Toyota bZ4X risulta particolarmente moderno, accattivante ma anche pratico sia per l’ingombro sia per il comfort durante il viaggio per tutti i passeggeri all’insegna della connettività e della condivisione: lo spazio all’interno dell’abitacolo è paragonabile a quello di una grande berlina e garantisce grande visibilità per il conducente.

Toyota bZ4X SUV elettrico compatto a trazione integrale

Toyota bZ4X concept car è un Suv elettrico di medie dimensioni a trazione integrale previsto sul mercato a partire dalla metà del 2022 e non sono state ancora rivelate le specifiche tecniche. La posizione di guida è alta e l’abitacolo anteriore è realizzato a misura del guidatore per fornirgli un senso di pieno controllo della strada insieme alle informazioni più importanti.

Ciò è reso possibile anche grazie ai comandi nella consolle centrale progettati per essere facilmente riconosciuti e interpretati e al display digitale degli strumenti di Toyota bZ4X collocato sopra il volante richiedendo quindi solo un minimo spostamento dello sguardo per accedere alle informazioni.

Toyota bZ4X, ricarica solare e servosterzo elettronico

Il carattere ecologico di Toyota bZ4X è ulteriormente rafforzato dalla presenza di un sistema di ricarica solare che migliora l’autonomia di una batteria già estremamente efficiente, affidabile e duratura, adatta anche ai climi freddi. La trazione integrale è sviluppata insieme a Subaru e distingue quest’auto nel suo segmento garantendole un’ottima versatilià e sicurezza anche nel tracciato fuoristrada.

Toyota bZ4X è anche uno dei primi modelli al mondo a equipaggiare un sistema di servosterzo elettronico che fornisce maggiore controllo e risposte più precise sia in caso di superfici stradali sconnesse sia durante la frenata. Inoltre questa tecnologia elimina il classico volante circolare e la necessità di muovere le mani intorno allo sterzo mentre si curva. Prezzo previsto a partire da 45.000 euro.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Riserva della benzina: quanto dura esattamente?

Triumph Street Scrambler 900, moto versatile e carattere da off-road

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media