Notizie.it logo

Mini Cooper SE 2020: prezzo e uscita

mini cooper se 2020

Una nuova aggiunta alla gamma Mini. Ecco la Mini Cooper SE, 100% elettrica senza rinunciare alle doti dinamiche che l'hanno resa famosa.

Finalmente in uscita la Mini Cooper SE 2020. Nel 2001 BMW decise di reinterpretare un’icona, la Mini. Adesso il marchio decide di fare un passo avanti, evolvere il suo modello verso un futuro a zero emissioni ma mantenendo vivo il dna da piccolo go-kart che l’ha sempre differenziata dalle altre city-car.

mini cooper se 2020 prezzo e uscita

Panoramica Mini Cooper SE 2020

Prodotta ad Oxford, nello stesso stabilimento delle versioni ad alimentazione tradizionale. Questa Mini Elettrica non sconvolge per eccessivi cambiamenti, il design è lo stesso ma un occhio più attento noterà un’altezza da terra maggiore (18 mm) per fare spazio al pacco batterie agli ioni di litio da 32,6 kWh disposti con un’innovativa architettura a T. Questo permette alla Mini di non perdere cm utili in abitabilità, e sappiamo come questo non sia il suo punto forte, e nemmeno di volume bagagliaio, stabile a 211 litri.

mini cooper dimensioni e design

Motore e prestazioni

La versione più aggiornata del motore elettrico sviluppato dal BMW Group eroga 184 Cv e una coppia di 270 Nm disponibili da subito. Ciò si riversa in una notevole vivacità infatti si percorre lo 0-100 in 7,3 secondi con una velocità massima autolimitata a 150 km/h. L’autonomia dichiarata è di 235/270 km a seconda delle situazioni. Presente il sistema di recupero dell’energia con due impostazioni in base all’intensità di decelerazione voluta, l’ormai famoso one-pedal feeling. Una volta rilasciato l’acceleratore la macchina decelera sensibilmente fino a fermarsi, questo permette sia di recuperare energia e risparmiare sul consumo dei freni.

mini cooper se 2020 motorizzazione elettrica

Interni Mini SE 2020

La seduta, i comandi e la sensazione tipici del modello rimangono lì dove sono, abbiamo un cruscotto digitale inedito da 5,5″ dallo stile che ricorda quello di un iPhone 6 con una grafica che visualizza le informazioni su efficienza, autonomia e tachimetro. Sul piccolo tunnel centrale ci sono il freno di stazionamento elettrico (di serie), il cambio e l’interruttore per la selezione della modalità di guida che sono 4: sport, mid, green e green+. L’ultima è una modalità di risparmio energetico ancora più efficiente che va a limitare o disattivare alcune funzioni come il climatizzatore e il riscaldamento sedili.

Uscita e prezzo

Simpatica la scelta di allestimenti nominata come le taglie dei vestiti: S, M, L e XL.
I lancio sul mercato è previsto per il 7 marzo 2020 con un prezzo di partenza di 33.900€. Vista la dotazione di serie già ricca comprendente il già citato freno di stazionamento elettrico, i fari Led, il climatizzatore automatico bi-zona e il MINI Connected Navigation è consigliato l’allestimento S.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche
  • Willys AW 380 Berlineta ViottiWillys AW 380 Berlineta ViottiA volte il mondo automobilistico crea qualcosa di così bizzarro , che non si può fare a meno di rimaner sbigottiti: parliamo ...