motore twin turbo: caratteristiche tecniche

I motori twin turbo hanno due turbocompressori anziché uno. Cerchiamo di capire cosa significa. Quando si parla di un veicolo turbo si intende un motore in grado di recuperare l’energia termica trasformandola in potenza. In maniera più semplice, vuole dire che un motore standard produce energia termica che si disperde nel gas di scarico.

Il turbo compressore è invece in grado di convertire l’energia termica in potenza del motore.

Un solo turbocompressore può però dare luogo a un problema molto conosciuto tra gli addetti ai lavori: il “turbo-lag”. Il turbocompressore può provocare un aumento di potenza improvviso e rendere difficile il controllo della vettura. Fu per correggere questo problema che molte case automobilistiche studiarono modelli di motore a doppio turbo, cioè con due turbocompressori anziché uno solo.

I motori con due o più turbocompressori sono noti come multi-turbo.

I multi-turbo possono essere di vari tipi. Quelli seguenti sono i due più noti:

  • Sequenziale: più turbocompressori diversi tra loro. Prima funziona un solo turbocompressore e poi entra in gioco il successivo man mano che l’auto raggiunge maggiori rotazioni al minuto.
  • Parallelo: dirige i gas di scarico provenienti dal motore in due turbocompressori identici
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Classifica i 10 migliori suv sportivi

Cosa è il climatizzatore bizona

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.