Nuova Mercedes GLC: tutti i dettagli sulle ibride plug-in

Prima disponibile con un motore diesel, la nuova Mercedes GLC può ora essere ordinata come ibrido plug-in. Due motori plug-in sono già presenti nel menu.

La nuova Mercedes GLC può ora essere ordinata come ibrido plug-in. Due motori plug-in sono già presenti nel menu. Ecco tutto ciò che sappiamo finora.

Nuova Mercedes GLC: tutti i dettagli sulle ibride plug-in

La variante 300e combina un motore a quattro cilindri da 204 CV con un blocco elettrico da 100 kW.

La potenza massima combinata è di 313 CV. Con la 400e, la potenza del motore a benzina sale a 252 CV. Qui la potenza massima è di 381 CV. La trazione integrale 4Matic è di serie.

Entrambe le varianti hanno la stessa grande batteria da 31,2 kWh (capacità nominale). In questo modo si ottiene una buona autonomia completamente elettrica, compresa tra 118 e 130 km. La ricarica è possibile con una potenza massima di 11 kW in corrente alternata e 60 kW in corrente continua.

Nella gamma manca ancora l’ibrido plug-in 300de diesel.

Le finiture e le principali dotazioni di serie

Avantgarde Line: cerchi da 18 pollici, fari a LED, avviso angolo morto, abbaglianti automatici, sistema di mantenimento della corsia, sistema di ausilio al parcheggio. Rilevamento della sonnolenza, climatizzatore bi-zona, strumentazione digitale da 12,3 pollici, touchscreen centrale da 11,9 pollici. Navigazione connessa MBUX, telecamera posteriore, caricabatterie a induzione, connettività Apple CarPlay e Android Auto, portellone posteriore elettrico, sedili anteriori riscaldabili.

Linea Business: Linea Avantgarde + vernice metallizzata.

AMG Line: Avantgarde Line + body kit AMG, cerchi da 19 pollici, sedili sportivi, sospensioni, freni e sterzo appositamente regolati.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com