Mercedes GLC Coupé (2023): nuovi dettagli sulla coupé

Dato il successo di questa variante, la nuova Mercedes GLC sarà nuovamente disponibile come coupé.

Ispirandosi a BMW, la rivale Mercedes è entrata rapidamente nel settore dei SUV coupé, prima con la grande GLE nel 2015 e poi l’anno successivo con la più compatta GLC. E bisogna dire che è stata un’ottima idea, visto che, anche nel 2021, quasi una GLC su tre venduta in Europa era una variante coupé.

L’allievo ha addirittura superato il maestro, perché con un totale di 24.369 unità vendute lo scorso anno, ha venduto più della sua rivale, la X4.

Infatti, era molto probabile che il modello con la Stella venisse rinnovato per una seconda generazione. Bingo, i fotografi spia l’hanno appena fotografata per la prima volta su strada. Cosa cambierà?

Mercedes GLC Coupé (2023): non si cambia una squadra vincente

La seconda GLC Coupé sarà più un’evoluzione del modello precedente in termini di stile che una rivoluzione. Nel frontale, la grande griglia tipica del marchio con il logo al centro fa ovviamente parte del gioco. I fari, anche se parzialmente nascosti, sembrano essere un po’ più allungati rispetto a quelli del modello ancora in catalogo. Anche il profilo non cambia. Il tetto spiovente caratteristico di questa variante e lo sbalzo posteriore piuttosto marcato consentono a questo modello di offrire un volume del bagagliaio che immaginiamo sia altrettanto discreto di quello del modello attuale.

Mercedes GLC Coupé 2023

Nella parte posteriore, sembra che i fari adottino una forma a mandorla, come sulle ultime Mercedes, in particolare la GLC “normale” da cui deriva e che è stata presentata all’inizio di giugno.

Un ambiente interno senza sorprese

Come ci si potrebbe aspettare, ci saranno ulteriori cambiamenti all’interno, dato che riprenderà la plancia del fratello e dell’ultima Classe C. Il touchscreen si sposterà quindi al centro della plancia. Non sarà più in posizione orizzontale ma verticale. Le tre bocchette di ventilazione sono ancora presenti, ma ora si trovano sopra il pannello. Il tappo scompare e il conducente può controllare la velocità da uno schermo posto orizzontalmente di fronte a lui. Dovrebbe essere presente la stessa tecnologia dei due modelli sopra citati: lettore di impronte digitali, controllo vocale migliorato, ecc.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media